Aifa, l’annuncio sui vaccini: “Lo ripeteremo ogni anno, ma non tutti”

0
903

Magrini, direttore dell’Aifa, annuncia: “Ripeteremo vaccino covid ogni anno, ai guariti una sola dose dopo 6 mesi”

Vaccino Italia Open Day
Vaccino Italia Open Day FOTO Getty Images

Pian piano si va verso l’ipotesi sempre più concreta. Il mondo dovrà difendersi dal Covid con il vaccino e dovrà farlo a lungo. L’annuncio arriva dal direttore dell’Aifa, agenzia italiana del farmaco. Nicola Magrini ne ha parlato a 24Mattino su Radio24 in maniera molto chiara: “Verosimilmente” dovremo vaccinarci ogni anno contro il Covid “se le varianti daranno preoccupazione. Sono in corso di sviluppo i vaccini di seconda generazione per il prossimo inverno che saranno in grado di coprire con un semplice richiamo queste varianti. Qui l’interesse a sviluppare l’idea non di una terza dose in se ma di ulteriori vaccini attivi contro le varianti per massima protezione“, ha aggiunto il direttore dell’agenzia italiana del farmaco. Non si tratterebbe più di una terza dose, bensì di un vaccino da somministrare ogni anno finchè si svilupperanno nuove varianti.

Aifa sicura sulle dosi, colpa delle varianti

Sul tema è intervenuta poi al programma di radio24 anche la nota virologa Ilaria Capua: “A furia di incontrare persone immunizzate il virus passerà da una fase pandemica a una fase endemica come lo sono il morbillo o l’influenza e serviranno dunque vaccini stagionali.”

Leggi anche > Cashback, 1100 rifornimenti inferiori a 25 centesimi

Poi il direttore Magrini ha fatto un riferimento al caso di questi giorni, le seconde dosi del vaccino AstraZeneca a coloro i quali hanno già fatto la prima: “La scelta di mantenere la seconda dose di AstraZeneca si basava sui dati e sul voler mantenere la fiducia anche su questo vaccino.

Leggi anche > Cane ucciso, rischio linciaggio

Fare la seconda dose con un altro vaccino dà comunque una risposta anticorpale eccellente, come emerge da studi che quando abbiamo preso le precedenti decisioni non erano disponibili. Comunque cambiare la strategia dà sempre incertezza e titubanza“, ha concluso Magrini.

Lotteria per vaccinati
Lotteria per vaccinati FOTO Getty Images