ATP Londra: Matteo Berrettini batte Alex DeMinaur, domani la finale

0
374

Semifinale dell’ATP di Londra, Matteo Berrettini batte Alex DeMinaur: chi è il prossimo avversario in finale domani.

(screenshot video)

Un 2021 davvero interessante per Matteo Berrettini, il numero 9 al mondo, che dopo i quarti di finale al Roland Garros e in attesa di Wimbledon, partecipa all’Atp 500 di Londra e domani disputerà un’altra finale. Non era facile oggi per l’azzurro: di fronte c’era infatti il forte australiano numero 22 al mondo, Alex DeMinaur, che in questo 2021 è in grandissima forma.

Leggi anche —> Matteo Berrettini, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Per il tennista romano, che davvero sta attraversando un momento d’oro, quella conquistata oggi è la terza finale del 2021: il 25 aprile scorso, in Serbia, ha avuto la meglio su Aslan Karatsev, che fino a quel punto era stato la bestia nera degli italiani; 15 giorni dopo, la finale persa contro Alexander Zverev a Madrid. Si tratta della prima finale sull’erba dopo due giocate sulla terra rossa.

Leggi anche —> Matteo Berrettini fidanzata, chi è Ajla Tomljanovic: la bellissima collega

Avanza Matteo Berrettini: battuto anche Alex DeMinaur, domani l’attesa finale

(Paul Harding/Getty Images for LTA)

Sull’erba della capitale britannica, Berrettini è la testa di serie numero uno e oggi ha dimostrato ancora una volta il suo valore. Dopo aver faticato nel primo turno, vincendo entrambi i set al tie-break nel derby contro Stefano Travaglia, che si è confermato tennista di talento ma sfortunato, Berrettini l’altro ieri ha avuto gioco facile dell’ex numero uno al mondo, il britannico Andy Murray. Più impegnativo il 7-6, 6-3 ieri all’altro britannico Daniel Evans.

Un break per parte bastano al tennista romano per regolare i conti contro il forte australiano Alex DeMinaur oggi: nel primo set il break arriva molto presto e poi viene conservato fino alla fine, concedendo poco all’avversario. Nel secondo set, invece, Berrettini spreca ben sette palle break, quindi la chiude al nono game, con il break decisivo. Nel decimo game, gli basta conservare il servizio. Domani la finale contro il vincente del match tra Cameron Norrie e Denis Shapovalov, rispettivamente numero 41 e 14 al mondo.