Fedez, ancora problemi con il Codacons: bufera per il videoclip di Mille

0
71

Non finiscono i problemi di Fedez con il Codacons. Ancora una bufera dopo la messa in onda dell’ultimo successo ‘Mille’, ecco cos’è successo

Fedez Codacons

Un successo dopo l’altro per Fedez. Con Orietta Berti e Achille Lauro ha collaborato per il nuovo singolo ‘Mille’ che sta già spopolando arrivando ai primi posti delle classifiche musicali. Ed è subito spuntato un nuovo prooblema con il Codacons visto che ci sarebbe all’interno pubblicità occulta secondo il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori.

Leggi anche –> Chiara Ferragni prepara il trasloco: la nuova casa dei Ferragnez

In questo caso il Codacons avrebbe addirittura presentato l’esposto all’Antitrust e all’istituto di Autodisciplina pubblicitaria, chiedendo così le sanzioni adeguate al caso. Inoltre, vorrebbe vietare anche la riproduzione del videoclip in tv e sul web per evitare di associare il riferimento alla Coca-Cola.

Fedez, cos’è successo con il Codacons? La verità

Il Codacons reputa il filmato dell’ultimo successo proprio un incitamento al consumo di Coca-Cola visto che compare anche il marchio. Già in passato, prima della canzone, lo stesso cantante aveva svelato che nel suo nuovo video sarebbe stata presente la nuova bottiglietta della Coca-Cola.

Leggi anche –> Rai, Di Mare tuona: “Nessuna censura, vogliamo le scuse”

L’associazione ha spiegato nel dettaglio tutta la sua accusa: “Tale informazione non basta, poiché non immediatamente percepibile dagli utenti, a meno che gli stessi non vadano a cercarla tra i credits del video. Non compare in sovrimpressione all’inizio del videoclip”. Al momento non è ancora arrivata una replica ufficiale dello stesso cantante, sempre molto attivo sul suo profilo Instagram.

Fedez Codacons