Prelievi bancomat, le novità da luglio sui contanti

0
160

Da luglio niente prelievi. La decisione di bloccare i prelievi da bancomat è stata presa soltanto da uno specifico istituto di credito

A luglio scatta la novità in uno specifico istituto di credito non sarà più possibile prelevare al bancomat. si tratta di ING Direct, la banca del “conto arancio”. Come si legge su Il Roma, A partire dal 1°luglio 2021 non si potrà prelevare più presso gli sportelli bancomat. Alla base della decisione, che non è piaciuta ai correntisti, c’è un cambio di strategia aziendale legato anche agli ultimi sviluppi dell’uso del contante. Gli incentivi ai pagamenti elettronici portano verso la diminuzione dell’uso del contante nel tempo. La decisione, quindi, nasce dall’esigenza di adeguarsi al contesto macroeconomico in costante evoluzione sul tema contanti e pagamenti.

Bancomat, l’istituto he abolisce i prelievi

Intanto, in merito al Cashback, il concorso che nasce proprio per incentivare l’utilizzo dei pagamenti elettronici, sono state rese note le date dei pagamenti dei rimborsi. Per quanto riguarda i tempi, sono disponibili i periodi entro i quali saranno erogati i rimborsi e i premi ai 100mila fortunati.

Leggi anche > Cashback, ecco le squalifiche

L’erogazione dei rimborsi da parte di Consap è prevista per ciascun periodo rispettivamente nei mesi di luglio 2021, gennaio 2022 e luglio 2022 ed entro 60 giorni dal termine di ciascun periodo.

Leggi anche > Cashback, cosa accade a parità di transazioni

Entro fine agosto dovrebbe essere erogato anche il super premio cashback da 1500 euro. I 1.500 euro saranno accreditati sul conto corrente degli aventi diritto, all’IBAN indicato, entro la fine del mese di agosto. Il premio sarà accreditato  insieme al rimborso del 10% sulle spese effettuate, che equivale a un massimo di 150 euro. Il concorso durerà fino a tutto il 2022.

cashback soldi