Mascherine all’aperto, Brusaferro: “Torneranno se i contagi aumentano”

0
724

Da lunedì 28 giugno non sarà più obbligatorie le mascherine all’aperto: è tornato a parlare Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità 

Coronavirus

Se non ci saranno assembramenti, le mascherine all’aperto non sono più obbligatorie a partire da lunedì 28 giugno. Così è tornato a parlare Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità e portavoce del Cts, che ha svelato le novità ai microfoni de La Repubblica:  “I sistemi di monitoraggio guardano incidenza, trasmissibilità e cioè l’Rt e circolazione delle varianti. I primi due soprattutto sono indicatori di come si muove l’epidemia. Il report di venerdì scorso ci ha detto che per ora la situazione permette di toglierle. Abbiamo solo 11 casi per 100mila abitanti in 7 giorni a livello nazionale”. Poi ha aggiunto: “Il monitoraggio ci consente di capire tante cose e così possiamo anche intervenire rapidamente. I dati inglesi mostrano che la vaccinazione con una dose protegge meno rispetto al ciclo completo”.

Leggi anche –> Israele, la pandemia non è finita: di nuovo mascherine al chiuso

Leggi anche –> Coronavirus, le mascherine mai più all’aperto: obbligatorie in altri luoghi

Addio alle mascherine all’aperto, Brusaferro predica calma

Il portavoce del Cts ha rivelato: “La circolazione del virus è stata sempre controllata grazie alla rete nazionale con 60 laboratori in tutte le Regioni tra cui alcuni ad alta capacità di sequenziamento. “. Infine lo stesso Brusaferro ha rivelato: “I dati sono positivi, ma siamo ancora in situazione pandemica. Così dobbiamo avere nella nostra cassetta degli attrezzi gli strumenti utili per ogni situazione. Se c’è un focolaio in aree ben precise, le autorità sanitarie locali e Regioni adottano gli strumenti più opportuni”. La pandemia non è ancora finita, ma è importante continuare a vaccinare le persone per avere una copertura quasi totale. La variante Delta provoca malori soprattutto in chi non è ancora vaccinato.

mascherine italia