Wimbledon, Berrettini batte Van De Zandschulp: chi è prossimo avversario

0
81

Secondo turno di Wimbledon, Matteo Berrettini batte Botic Van De Zandschulp: chi è il prossimo avversario dell’azzurro.

(Mike Hewitt/Getty Images)

C’è un secondo azzurro qualificato per i 16esimi di finale di Wimbledon, il torneo su erba più noto e importante al mondo, facente parte del circuito del Grande Slam. Nella giornata di ieri ha passato il turno Fabio Fognini, che ha battuto abbastanza agevolmente l’agguerrito serbo Laslo Djere e ora si troverà davanti una sfida proibitiva contro il russo Andrej Rublev.

Leggi anche —> Matteo Berrettini fidanzata, chi è Ajla Tomljanovic: la bellissima collega

Il secondo italiano che affrontava questo secondo turno del torneo più prestigioso al mondo era Matteo Berrettini. Un 2021 davvero interessante per il numero 9 al mondo, che dopo i quarti di finale al Roland Garros ha vinto anche l’Atp di Londra. A Wimbledon, dunque, l’azzurro cerca delle conferme al suo buon stato di forma. Agevole la vittoria al primo turno: di fronte c’era l’esperto argentino Guido Pella, classe 1990.

Leggi anche —> Matteo Berrettini, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Avanza Matteo Berrettini: battuto Botic Van De Zandschulp, ecco il prossimo avversario

(Mike Hewitt/Getty Images)

Oggi per Berrettini un avversario sulla carta semplice, ovvero l’olandese Botic Van De Zandschulp, numero 139 al mondo e classe 1995. Per il tennista di nazionalità olandese, nel primo turno, era arrivata la vittoria contro Gregoire Barrere. Sembrava abbastanza in forma e lo ha dimostrato anche nella sfida di oggi. Al di là del tre a zero in due ore e un quarto di gioco, va sottolineato che l’olandese ha mantenuto bene nel secondo set, dopo aver ceduto il primo, quindi nel terzo parziale è arrivato fino al tie-break.

Dunque, Berrettini prosegue nella sua avventura e nel prossimo turno trova ancora un avversario sicuramente forte ma alla sua portata: affronterà infatti lo sloveno Aljaz Bedene, un tennista molto esperto e attualmente numero 64 al mondo. Il tennista, nel mese di maggio, ha perso due incontri su tre contro italiani, battuto sia da Marco Cecchinato che da Lorenzo Musetti. Intanto, in campo c’è ora Lorenzo Sonego e più tardi prevista la gara di Gianluca Mager.