Wimbledon, Berrettini batte Ivashka: chi è l’avversario ai quarti

0
282

Ottavi di finale di Wimbledon, Matteo Berrettini batte Ilya Ivashka: chi è il prossimo avversario dell’azzurro.

(Clive Brunskill/Getty Images)

Ancora grandi soddisfazioni dall’Italia del tennis: mentre imperversa la polemica su Jannik Sinner che ha rinunciato alle Olimpiadi, i nostri tennisti si godono i risultati sportivi davvero eccellenti. Matteo Berrettini, numero 9 al mondo, e Lorenzo Sonego, entrambi sicuramente molto in forma in questo 2021, si giocavano oggi l’accesso ai quarti di Wimbledon. Soprattutto per il primo, le possibilità erano sicuramente maggiori.

Leggi anche —> Matteo Berrettini fidanzata, chi è Ajla Tomljanovic: la bellissima collega

Un 2021 davvero interessante per il tennista romano Matteo Berrettini, che vuole migliorare il suo ranking di numero 9 al mondo. L’azzurro, dopo i quarti di finale al Roland Garros ha vinto anche l’Atp di Londra. Non solo: se alle 18 Lorenzo Sonego è chiamato all’impresa contro Roger Federer, l’avversario di Berrettini oggi era sicuramente più alla portata.

Leggi anche —> Matteo Berrettini, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Avanza Matteo Berrettini: battuto Ilya Ivashka, ecco il prossimo avversario

(Julian Finney/Getty Images)

Di fronte Matteo Berrettini aveva infatti il bielorusso classe 1994 Ilya Ivashka, che è numero 79 del ranking mondiale. Questi nel terzo turno aveva superato l’australiano Jordan Thompson, che in classifica è invece il numero 78 al mondo. Per Berrettini, l’impegno era stato contro lo sloveno Aljaz Bedene, un tennista molto esperto e attualmente numero 64 al mondo. Proprio come nel turno precedente, il romano non ha concesso assolutamente nulla all’avversario, liquidato per tre set a zero.

Meno di due ore di gioco sono bastate all’azzurro per avere la meglio sul suo avversario odierno bielorusso. Anche i parziali dei tre set testimoniano come di fatto l’azzurro non sia mai andato in difficoltà. Dopo il primo set vinto sei a quattro con un solo break di vantaggio, ha chiuso il secondo per sei a tre, ottenendo anche il break decisivo al nono game, quindi ha liquidato in 25 minuti l’avversario nel terzo set con un netto sei a uno. Nei quarti si fa sul serio: Berrettini affronterà il vincente del match tra il numero sei al mondo, Alexander Zverev, testa di serie numero 4, e la rivelazione canadese, Felix Auger-Aliassime, classe 2000 e numero 19 al mondo.