Raffaella Carrà, l’ultimo omaggio: “Salutiamola venerdì alle 12”

0
395

Il lungo addio a Raffaella Carrà, l’ultimo omaggio proposto da Sergio Japino: “Salutiamola tutti venerdì alle 12”.

(Daniele Venturelli/Getty Images)

La morte di Raffaella Carrà ha lasciato tutti senza parole: la conduttrice televisiva e cantante è scomparsa 24 ore fa, lasciando un vuoto difficilmente colmabile nel mondo dello spettacolo. Infatti, la Raffa nazionale era amatissima ed era una figura di riferimento non soltanto in Italia, ma anche al di là dei confini nazionali. L’incessante omaggio di tutto il suo pubblico non si ferma in queste ore.

Leggi anche –> E’ morta Raffaella Carrà

Simbolo della televisione italiana, tanto da essere ribattezzata la regina della tv, Raffaella Carrà era amatissima in maniera bipartisan e ancora oggi si ricorda come i suoi brani popolarissimi siano un punto di riferimento nelle serate danzanti. In un periodo storico come questo, dove il ballo è vietato a causa del Coronavirus, a quei brani si guarda con un po’ di nostalgia.

Leggi anche –> Carrà, parla l’ex compagno

L’ultimo omaggio a Raffaella Carrà: arriva la proposta di Sergio Japino

Così come si guarda non nostalgia alle sue trasmissioni, sempre un po’ sopra le righe, ma sempre incredibilmente equilibrate, ai suoi tormentoni – uno su tutti il suo “E’ qui!” con cui introduceva le carrambate – e al suo modo estremamente affascinante di fare televisione. In queste ore, l’Italia si prepara per salutare Raffaella Carrà per l’ultima volta. Si parte domani pomeriggio con un corteo che a Roma toccherà cinque luoghi simbolo della carriera della grande conduttrice e artista scomparsa.

Successivamente verrà aperta la camera ardente presso la Sala Protomoteca del Campidoglio, quindi venerdì mattina, 9 luglio, ci sarà la cerimonia funebre nella Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli, sempre sul Campidoglio. Proprio in occasione dell’ultimo addio e dei funerali, è Sergio Japino a lanciare un appello a una grande iniziativa simbolica: una richiesta ai fan di darsi appuntamento in tutte le città d’Italia “per offrire tutti insieme l’ultimo saluto virtuale a Raffaella”. Un appello che sicuramente non resterà inevaso: perché Raffaella Carrà è stata davvero amata da tutti e da tutte.