Coronavirus 9 luglio: aumento di contagi ma non di ricoveri

0
390

Emergenza Coronavirus oggi 9 luglio in Italia: aumento di contagi ma non di ricoveri, i dati e la situazione aggiornata.

(Hector Vivas/Getty Images)

Una situazione in chiaroscuro quella che anche oggi viene dipinta per quanto concerne l’emergenza Coronavirus in Italia. Infatti, a un aumento nuovo dei contagi ancora una volta e per fortuna non corrisponde un aumento dei ricoveri, anzi c’è una contrazione anche dei ricoveri in terapia intensiva. Andiamo con ordine e scopriamo tutto sugli andamenti della mappa del contagio.

Leggi anche –> Bonus affitti fino a 1200 euro

Chiariamo ancora una volta un dato: oggi si assesta intorno al 96,7% il numero dei pazienti che sono in isolamento domiciliare, in quanto asintomatici e paucisintomatici. I casi gravi di ricoveri in terapia intensiva sono ancora meno di uno ogni 200 ovvero allo 0,41% circa, in calo rispetto a ieri. Ci sono nelle ultime 24 ore come abbiamo già specificato 1.390 nuovi casi su 196.922 tamponi antigenici e molecolari.

Leggi anche –> Benzina, ecco perchè sale

Dati emergenza Coronavirus oggi 9 luglio in Italia: la situazione aggiornata

(Hector Vivas/Getty Images)

Si riduce leggermente il rapporto tra tamponi risultati positivi e totale di tamponi effettuati: ieri era allo 0,79%, oggi passa allo 0,70%, che è comunque in risalita rispetto a qualche giorno fa. Sale a 25 il numero di decessi nelle ultime 24 ore, la media settimanale è di 20 decessi, in calo del 29% rispetto a una settimana fa. Sono 1.434 i dimessi e guariti e 41.396 gli attualmente positivi, ovvero meno di un centinaio in meno rispetto al giorno precedente. Il contagio dunque torna a crescere pericolosamente.

Scende ancora infatti il numero di ricoverati nei reparti Covid: sono 1.336, con un calo di 41 in meno in 24 ore. Di questi, 169 – undici in meno rispetto a ieri – sono ricoverati in terapia intensiva. Sono 8 i nuovi ingressi in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, la media settimanale è di 7 ingressi al giorno. Infine, si segnalano 987 casi in media al giorno, in aumento del 35%. Non si ferma la campagna vaccinale: superate le 56 milioni di dosi somministrate, oltre 22 milioni di italiani hanno completato il ciclo vaccinale.