Panico sull’A1: trappola infernale per due camion, traffico in tilt

0
46

Paura e panico sull’Autostrada A1: trappola infernale per due camion, traffico in tilt e soccorsi in azione in questi minuti.

(screenshot video)

Uno scontro tra due tir si è trasformato in un vero e proprio inferno, poco fa, sull’Autostrada A1, anche in passato teatro di tragedie immani. L’ultimo scontro è avvenuto sulla Diramazione di Roma Nord tra Settebagni e Castelnuovo di Porto in direzione della Milano-Napoli. A causa di quanto accaduto è stata disposta la chiusura del tratto.

Leggi anche –> Elisabetta morta a 14 anni: travolta dal treno sui binari

Il drammatico episodio è avvenuto al km 17 e dalle immagini registrate dalla webcam è chiara la grave situazione. Infatti nello scontro sono appunto rimasti coinvolti due camion e uno di questi si sarebbe incendiato. Sono ancora momenti convulsi, ma sembra che ci possano essere delle vittime. Nel frattempo, il tratto è stato appunto chiuso e ci sono disagi.

Leggi anche –> Denise Pipitone, la mamma Piera Maggio: “Il silenzio è complicità”

Il drammatico incidente tra camion sull’Autostrada A1

Si parla già di due chilometri di code con le automobili bloccate nell’inferno del traffico dell’autostrada A1 e i vigili del fuoco che sono al lavoro per spegnere le fiamme che sono scaturire dall’incendio. Per consentire l’atterraggio dell’eliambulanza e quindi prestare soccorsi alle persone coinvolte, si è deciso di bloccare il traffico anche in direzione del Grande Raccordo Anulare. La situazione in questo momento è in evoluzione e non si conosce il bilancio del tragico evento.

Tra i mezzi di soccorsi, anche mezzi dell’Anas e della Polizia stradale. Il consiglio del sito di Autostrade per l’Italia rivolto a chi viaggia verso la A1 Milano-Napoli e di uscire a Settebagni e, dopo aver percorso la SS4 Salaria, rientrare in autostrada prendendo l’ingresso di Castelnuovo di Porto o di Fiano Romano. Coloro che invece sono sul Grande Raccordo Anulare di Roma possono uscire sulla SS3 Flaminia fino a Prima Porta, per poi proseguire sulla SS3bis Tiberina. L’ingresso consigliato è sempre Castelnuovo di Porto.

Bambina caduta nel fiume soccorsi immediati