Enrico Montesano “ha avuto il Covid”: la versione di Selvaggia Lucarelli

0
406

L’attore Enrico Montesano sarebbe stato in passato ricoverato per Covid: la versione di Selvaggia Lucarelli sull’accaduto.

Si parla spesso, nel dibattito pubblico, delle uscite di Enrico Montesano: l’attore è diventato una sorta di paladino dei no-vax per alcune sue prese di posizione. In realtà, gran parte delle sue sortite più che contro la scienza, sono legate alle restrizioni delle libertà personali che il Coronavirus ha “provocato”. Le ha ritenute eccessive, dall’uso della mascherina all’esterno al coprifuoco.

Leggi anche –> Chiara Nasti, il triste annuncio: “Addio a tutti” FOTO

Nei giorni scorsi, si è parlato addirittura di una sua probabile candidatura al fianco di Vittorio Sgarbi, alle comunali di Roma, nella lista denominata “Rinascimento”. Anche il parlamentare eletto con Forza Italia ha sempre avuto delle posizioni di ferma contrarietà rispetto a diverse norme restrittive per il contenimento del Coronavirus.

Leggi anche –> Viviana Parisi, la Procura chiede l’archiviazione: il motivo tremendo

Selvaggia Lucarelli contro Enrico Montesano e i no-vax

In queste ore, a scagliarsi contro Enrico Montesano e le sue più recenti prese di posizione è Selvaggia Lucarelli. La blogger, che è invece una paladina convinta del Green Pass e della campagna vaccinale, non ha usato mezzi termini: “Visto che non ha mai avuto il coraggio di dirlo, ma ama insultare e cavalcare le peggiori teorie complottiste, lo dico io: Enrico Montesano ha avuto il Covid, è stato ricoverato, è stato salvato dai medici e dalla scienza. Quella scienza a cui ha chiesto aiuto, quando stava male”.

L’attore ha reagito duramente a questo tweet sottolineando: “In un tweet la signora Lucarelli afferma cose assolutamente false sul mio conto. Mi riservo di agire nelle sedi opportune a tutela della mia persona”. Selvaggia Lucarelli, in queste ore, è un fiume in piena nei confronti della variegata galassia no-vax. Ha denunciato l’esistenza di black-list di ristoranti e bar che richiedono il Green Pass. Secondo la blogger, i no-vax, “grandi paladini della democrazia stanno creando liste di ristoranti che chiedono il green pass per poi investirli di recensioni negative”. Il suo augurio è “che l’associazione ristoratori agisca legalmente contro questi delinquenti”.