Beach waves stile Giulia de Lellis, puoi farle anche tu in appena 10 minuti

0
55

Le beach waves di Giulia De Lellis sono l’hair style perfetto per le calde giornate estive, casual e glamour al tempo stesso si realizza in soli 10 minuti.

Giulia de Lellis
Foto da Canva

Da qualche anno sembrano esser proprio loro le vere protagoniste dell’estate.

Si chiamano beach waves, leggere onde dall’effetto naturale, voluminose ed estremamente sensuali. Si tratta di un vero e proprio hair style passe-partout: chi ha pochi capelli otterrà un gradevole effetto volume e chi invece ha chiome più fluenti le vedrà facilmente domate.

Numerose sono le star che hanno ceduto al fascino di queste onde, prima fra tutte la nostrana Giulia De Lellis, influencer che trasforma ogni sua scelta di stile in un assoluto must have.

Anche voi volete allora emulare la chioma ondulata della De Lellis? Be’, fidatevi, non sarà difficile: vi basterà seguire le nostre indicazioni e in 10 minuti avrete centrato l’obbiettivo.

LEGGI ANCHE –> Casual come Giulia De Lellis, copia l’outfit salvavita di ogni giornata estiva

Beach waves stile Giulia de Lellis: come si fanno?

Giulia de Lellis
Foto da Instagram @andresoriga

Le beach waves vogliono imitare l’effetto dei capelli in spiaggia, un po’ scompigliati e voluminosi ma al tempo stesso molto casual e seducenti.

Per ottenere tutto ciò basta un solo prodotto che, guarda caso è a base di sale marino. Stiamo parlando dell Sea Salt Spray o Beach Spray, uno spray che dona texture ai capelli.

Si spruzza sulla chioma bagnata dopo la doccia e si procede poi all’asciugatura, meglio ancora se all’aria, senza uso di phon. Ricordate però prima di lavorare bene lo spray ciocca per ciocca aiutandovi con le mani.

LEGGI ANCHE –> COLORI DI CAPELLI PIÙ DI TENDENZA PER L’ESTATE 2021

Giulia de Lellis
Foto da Instagram @andresoriga

Peccato però che simili spray per funzionare necessitino di capelli già naturalmente un po’ mossi. E se invece abbiamo capelli lisci? Allora è il momento di impugnare la piastra.

Dimidiamo i capelli in grandi ciocche e applicate un termoprotettore (la cura della nostra chioma prima di tutto). Partendo da poco sotto la radice arrotolate i capelli attorno alla piastra, attendete qualche secondo e lasciate andare.

Le onde saranno finite in pochi minuti, muovetele con le mani e le beach waves saranno servite.

Infine esiste anche una tecnica che non prevede l’uso della piastra: il risultato sarà un po’ più soft ma comunque estremamente grazioso. Raccogliete i capelli ancora bagnati, o quantomeno umidi, in una treccia e arrotolatela su se stessa a chignon. Quando i capelli sono asciutti, basterà scioglierli, smuoverli con le mani e il gioco sarà fatto.