Ricordate il miniabito rosso con cui Lady Diana conquistò Venezia?

0
357

Lady Diana sbarcò a Venezia nel 1995, fasciata in un miniato rosso che fece la storia: Rivediamolo insieme e scopriamone un po’ di retroscena.

Diana Spencer
Foto da Pinterest

Era l’8 giugno del 1995 e una Lady Diana in look total red attraccava davanti alla Galleria Peggy Guggenheim di Venezia.

Spalle scolpite, pelle baciata dal sole, gambe affusolate e quei capelli corti biondi che sembravano nati per sposarsi alla perfezione con la tonalità scarlatta del suo look.

La principessa del Galles aveva 33 anni, dieci anni in più da quando era stata in Laguna con l’allora marito, il Principe Carlo, ed era una Diana decisamente diversa.

La ragazza impacciata che pronunciava in un italiano stentato la frase “mio marito e io siamo molto felici di essere qui”, scritta in un biglietto nascosto nel palmo della mano.

Ora, con la crisi con il principe del Galles oramai di dominio pubblico (così come i ripetuti tradimenti di quest’ultimo), Lady Diana era pronta a prendere in mano la sua vita ma per farlo doveva dare qualche stilettata alla Royal Family. L’abito rosso fu una delle sue prime armi.

LEGGI ANCHE –> KATE MIDDLETON, MODIFICATO L’ANELLO DI LADY D PER ESORCIZZARE UN INCUBO

Il miniabito rosso di Lady Diana a Venezia

Lady Diana
Foto da Pinterest

Jacques Azagury, lo stilista di origine marocchina a cui la principessa si era affezionata da qualche tempo, realizzò per lei il meraviglioso abito rosso.

Lady Diana si rivolgeva sempre a lui quando voleva indossare qualcosa di più trasgressivo, decisamente diverso rispetto a ciò che confezionava per lei la stilista di fiducia Catherine Walker.

Il vestito proponeva un tessuto scintillante e delle spalline tank top. Una lunga cucitura frontale si apriva poi a venti centimetri dall’orlo, lasciando intravedere una minigonna aderente a vita alta dello stesso tessuto.

Un paio di décolletées con tacco medio e una clutch minimal dall’originale forma rotonda completavano alla perfezione il look ton sur ton.

Completano il look degli orecchini con perle a goccia e un collier di diamanti e rubini, pietre che indossava raramente: la sua vera passione erano gli zaffiri ma in questo caso l’abbinamento non sarebbe stato indovinato.

LEGGI ANCHE –> LADY DIANA, NUOVE SCONVOLGENTI RIVELAZIONI: QUELLO CHE ANCORA NON SAPEVAMO

Lady Diana in rosso
Foto da Pinterest

In quel periodo Diana viveva un momento di ritrovata positività e questo look non poteva che gridarlo al mondo.

Conclusa emotivamente la relazione con il Principe Carlo e con all’attivo nuove frequentazione, Lady D era pronta a gridare al mondo “sono rinata”: che cosa più di un miniabito rosso poteva aiutarla a farlo?

Fonte: marieclaire.com