La Regina Elisabetta e il momento che le cambiò la vita per sempre: merito di un abito lilla?

0
316

I look della Regina Elisabetta sono tra i più commentati al mondo. C’è stato un momento però in cui il suo abito lilla decretò un grande cambiamento della sua vita. Lo ricordate?

Regina Elisabetta
Fonte Getty Images

Anche le Regine hanno ricordi che nei momenti più terribili della vita aiutano ad affrontare ogni cosa. La Regina Elisabetta e il compianto marito, il principe Filippo, conservano i più cari gelosamente, ritornando con la mente verso un momento delle loro vita in cui non erano il re e la regina, ma solo marito e moglie. Destinati a essere reali, ma ancora comuni mortali.

L’abito lilla che si vede nella foto ricordo della Regina Elisabetta risale agli anni in cui i due vivevano a Malta. Il principe, tenente della Royal Navy, era di stanza lì con la nave HMS Magpie. Elisabetta e Filippo abitavano a Villa Guardamangia, una dimora estiva in pietra calcarea del XVIII secolo di proprietà della famiglia Schembri.

Lo zio preferito di Filippo, Lord Louis Mountbatten, l’aveva affittata per trascorrerci le vacanze, cedendola però poi in prestito ai due sposini.

Qui Elisabetta ha fatto la vita di una moglie tradizionale degli anni 50 che affiancava il marito militare. Andava a fare la spesa senza che nessuno potesse riconoscerla, faceva gite in barche con il marito e, intanto, il figlio Carlo studiava nelle scuole britanniche per diventare un giorno re.

LEGGI ANCHE -> Lady Diana, la triste rivelazione di Harry: “Tanto alcol e droghe

L’abito lilla della Regina Elisabetta rappresenta il momento in cui la sua vita cambiò

Regina Elisabetta
Fonte Pinterest

Poi la vita di Lilibet cambiò. Il re Giorgio chiese a Elisabetta di rientrare quando la sua salute si aggravò, e più tardi anche Filippo dovette lasciare il lavoro nell’amata Marina Britannica per assolvere i suoi compiti di principe consorte.

Nell’estate del 1951 così la principessa e il duca di Edimburgo avevano già dovuto lasciare l’isola, ma trovarono l’occasione di tornare lì in vista ufficiale a novembre, ospiti delle autorità maltesi che diedero un ricevimento.

Proprio in quell’occasione Elisabetta indossò un abito spettacolare e indimenticabile disegnato dallo stilista Hardy Amies. Era in broccato di seta viola malva, con motivi di stelle e applicazioni scintillanti.

Magnifici gli accessori: la tiara the Girls of Great Britain and Ireland donata dalla nonna Mary di Teck, la sua parure di diamanti, i guanti immacolati, la borsetta minimal con manico sottile e la stola di ermellino bianco. La stampa britannica definì quell’abito “audace” per via della scollatura rigida e sagomata senza spalline che lasciava intravedere il decollètè.

Regina Elisabetta
Fonte Pinterest

La cosa più memorabile per Elisabetta, quando guarderà questa foto, è il ricordo del marito: il principe Filippo, un passo dietro di lei, sguardo fiero per la donna che aveva accanto a sé.

Un vestito iconico che rappresenta il cambio di vita di Elisabetta e Filippo: da marito e moglie a Regina d’Inghilterra e Principe consorte.