Il primo orologio, scegli quello più adatto alle esigenze del tuo bambino

0
53

Il tuo piccolo ometto vuole il suo primo orologio per sentirsi ancora più grande? Sceglilo al meglio: scopri i migliori orologi per il tuo bambino.

primo orologio bambini
Foto da Canva

Proprio come accade per occhiali, computer e telefono, quando i più piccoli vedono ai polsi di mamma e papà gli orologi improvvisamente ne vogliono uno a loro volta.

In questo caso però l’acquisto non è solo un accessorio o un giocattolo, ma anche uno strumento utilissimo per la crescita del bambino.

Il risveglio al mattino ma anche gli orari della scuola, dei giochi, l’ora di andare a letto, l’orario dei pasti, non saranno infatti più solo qualcosa che devono rispettare, ma qualcosa che il bambino stesso potrà comprendere, controllare e verificare sentendosi di conseguenza più adulto e sicuri di sé ma anche più responsabilitato.

Ecco perché imparare a leggere l’ora è così importante per i bambini e a noi spetta fornire loro i migliori strumenti possibili. Scopriamo allora come scegliere i primi orologi per i più piccoli.

LEGGI ANCHE: PASSEGGINO: UNO DEGLI ACCESSORI PIÙ USATI DA MAMMA È PAPÀ: QUALI SONO I MIGLIORI?

Il primo orologio: scegli il migliore per il tuo bambino

In commercio sono presenti moltissime marche e modelli tra cui scegliere orologi che vengono pensati sia per i maschietti che per le femminucce.

primo orologio bambino
Foto da AdobeStock

Il primo passo ovviamente sarà tener sempre ben presente il fatto che l’orologio dovrà essere indossato dal bambino e, dunque, a lui risultare gradevole.

Grande attenzione allora a forme e colori, cercando magari di ispirarsi ai loro giochi e ai loro cartoni animati preferiti.

Secondo aspetto essenziale la resistenza. I bambino corrono, giocano e sono in perenne movimento: meglio allora scegliere qualcosa che risulti robusto, preferibilmente impermeabile così da allungare le proprie possibilità di sopravvivenza.

La scelta comunque non manca. Le migliori marche di orologi producono collezioni appositamente progettate per i bambini e noi oggi vi proponiamo alcune opzioni.

LEGGI ANCHE: LA SCUOLA È ORMAI INIZIATA MA SIETE ANCORA IN TEMPO PER ACQUISTARE L’ACCESSORIO PIÙ IMPORTANTE!

scegliere orologio bambini
Foto da AdobeStock

Hello Kitty, la simpatica gattina rosa, propone il modello Kaisei Red, un simpatico bracciale che è anche orologio digitale. Per leggere l’ora c’è un affascinante “scomparto segreto”: occorre infatti sollevare un piccolo quadrante nascosto sotto il pupazzetto di Hello Kitty.

Naturalmente non mancano le proposte firmate Disney. Topolino è naturalmente il re dei modelli pensati per i bimbi più piccoli, corredati da numeri grandi e ben visibili, oltre che da cinturini coloratissimi.

Anche i grandi nomi del settore hanno comunque strizzato l’occhio ai più piccoli. Casio e Swatch hanno infatti creato linee apposite per i bimbi.

I primi hanno dato vita alla serie Baby-G, pensata per bambini e ragazzi a partire dai 9-10 anni in su, in versione rosa o bianco per bambina, verde o nero per bambino. I bambini saranno felici di avere orologi che sembrano in tutto e per tutto quelli “dei grandi” dal quadrante digitale con inclusa data, cronometro, fuso orario.

Swatch invece dedica ai più piccoli alcuni rami della linea Flik Flak, le linee “Friends and Heroes” dedicata ai super eroi con Superman e Batman in primo piano, e una linea interamente dedicata a Looney Tunes con Titty e Gatto Silvestro tra gli altri. Swatch propone addirittura il doppio quadrante rotondo analogico, diviso in sessantesimi ad indicare anche minuti e secondi per rendere più facile ai bambini imparare a leggere l’ora.

E pensare che queste sono solo alcune delle alternative. Voi quale sceglierete? Forse bisognerebbe chiedere ai più piccoli che cosa preferiscono.