Jennifer Aniston, I 5 look da dimenticare di Rachel di Friends

0
256

Jennifer Aniston è divenuta una vera e propria icona di stile grazie al ruolo di Rachel Green in Friends, eppure sul set anche lei ha preso qualche cantonata di stile.

Erano gli anni ’90 e non c’era donna che davanti al suo parrucchiere non chiedesse “il taglio di Rachel Green“. E pensare che questo è solo uno dei molti modi in cui il personaggio interpretato da Jennifer Aniston ha dettato legge in fatto di moda.

Rachel Green look flop
Foto da Canva

Friends ha letteralmente segnato un’epoca e ciò non poteva che includere un forte influsso su tutto quello che era il mondo della moda all’epoca. Un po’ i sei amici incarnavano le tendenze del periodo, un po’ imponevano qualche nuovo tocco di stile.

Il più delle volte, ammettiamolo, sono stati veri e propri momenti di genio fashion ma qualche volta, soprattutto nel rivederli con gli occhi di oggi, ci rendiamo conto che c’era anche un po’ il peggio degli anni ’90.

Senza dubbio, per comprendere tutto ciò, non possiamo che guardare a Rachel, la più fashion nel gruppo dei mitici amici quella che più di tutti ha saputo ispirarci, nel bene e, purtroppo, anche nel male.

LEGGI ANCHE: JENNIFER ANISTON, COSA MI COMBINI! I 5 LOOK DA DIMENTICARE

I peggiori look di Jennifer Aniston in Friends

Oggi scopriamo allora insieme come persino la mitica Rachel Green sia caduta vittima di alcune terribili tendenze figlie degli anni ’90, esempi che faremo decisamente meglio a dimenticare.

Rachel green polo
Foto da Instagram

I terribili capi in maglina, un tessuto che per giunta è tornato a far capolino e che, come potete ben vedere, non dona neanche allo splendido seno di Jennifer Aniston. Già il colore della polo è di per sé sbagliato ma se poi ci aggiungiamo il tessuto aderente e trasparente la frittata è fatta.

rachel green stampa giapponese
Foto da Instagram

Come dimenticar poi l’epoca d’oro delle scritte in giapponese? Chissà quante di noi saranno andate in giro con “salsa di soia” scritto sulla maglietta e, a quanto pare, Rachel non ha fatto eccezione. Una scelta decisamente poco raffinata che cercheremo di dimenticare.

Rachel green strati magliette
Foto da Instagram

Strati su strati e ancora su strati. Eh già, eccola qui la meravigliosa moda della doppia maglietta, che poteva diventare anche maglione e maglietta o t-shirt e carica (orrore!). A quanto pare anche Rachel ha ceduto all’idea di un po’ di calore extra al prezzo però di un effetto decisamente poco raffinato. Altra immagine da spedire nel dimenticatoio.

LEGGI ANCHE: RICONOSCI LA STAR? CI HA FATTO SOGNARE, PIANGERE E SORRIDERE IN UNA DELLE SERIE TV CULT PIÙ FAMOSE

Rachel green tartan
Foto da Instagram

Il tartan era di grande tendenza all’epoca e ammettiamo che il suo ritorno oggi proprio non ci dispiace. Chi però oserebbe abbinarlo con t-shirt e maglione annodato in vita? Un tocco casual decisamente poco comprensibile, ahimè anche esso figlio del peggio degli anni ’90.

Rachel green top azzurro
Foto da Instagram

Infine eccoli qui, i temuti colore pastello. Ammettiamolo, non tanno bene quasi a nessuno e sicuramente non alla nostra Rachel che, come per peggiorare la situazione, qui lo inserisce su una maglia con fiocco sotto il seno: paura che qualcuno potesse ignorare le sue forme generose? Tranquilla Rachel tu sei indimenticabile, tanto che persino il tuo peggio lo abbiamo già perdonato.