Ricicla i tuoi vecchi vestiti e crea dei simpaticissimi giochi per i tuoi bambini a costo zero

0
95

Crea dei simpaticissimi giochi per bambini riutilizzando dei vecchi vestiti che non indossi più: vedrai cosa ne esce fuori, è incredibile!

Tutti noi con il cambio di stagione tendiamo a fare decluttering, termine inglese che sta a significare la selezione di capi vecchi, logori e bucati da gettare. Sia che si tratti di maglioni invernali o t-shirt leggerissime estive poco importa, di anno in anno tendiamo ad eliminare ciò che non ci serve, ma ovviamente non a tutti è destinata una fine in pattumiera.

giochi bambini
Foto da Canva

Se vi dicessimo che da questi è possibile realizzare dei giochi divertenti per bambini e neonati? Sicuri al 100%, morbidi e molto allegri. Curiosi di scoprire quali capi avranno nuova vita? Eccovi qualche consiglio di riciclo davvero sfizioso!

LEGGI ANCHE: Regali di Natale per bambini: piccola guida per tutte le tasche

Realizza dei giochi per bambini con i vecchi vestiti che non usi più: renderai le feste davvero allegre!

Ve lo garantiamo, quando scoprirete questo modo intelligente per riciclare i vecchi vestiti che non utilizzate più rimarrete davvero senza parole. Avete delle vecchie calze? Dei maglioni bucati che non si possono più indossare? Molto bene, siete capitati proprio nel posto giusto e possiamo assicurarvelo, i bambini si divertiranno un mondo ad aiutarvi! Ma quali saranno i vestiti che ci occorreranno?

giochi per bambini riciclando vestiti
Foto da Canva

LEGGI ANCHE: La collezione Mignolo è per un baby alla moda: eccoti il look perfetto per Natale

  • Calzini vecchi: se avete un paio di vecchi calzini potete realizzare dei simpaticissimi pupazzi di neve, morbidi e anche antistress. Basterà tagliare la parte vecchia del piede, cucire la zona tagliata con ago e filo per poi riempire la tasca ottenuta con del cotone idrofilo. Potremo poi disegnare con un pennarello occhi e bocca oppure cucire dei bottoni. Chiudiamo l’estremità bassa con ago e filo, attorcigliamo un filo attorno al busto formando la testa e voilà! Il pupazzetto è pronto.
  • Vecchio maglione: con un vecchio maglione è possibile realizzare una palla da basket o da calcio, cosicché i bambini possano giocare in casa senza il pericolo di rompere qualche oggetto prezioso. Basterà disegnare su un foglio un cerchio, poggiarlo sul maglione e ritagliare la sagoma su entrambi i lati della maglia. Cuciamo il tutto insieme lasciando una piccola taschetta cui inseriremo successivamente ovatta, ritagli di tessuto fino a riempire la palla completamente. Richiudiamo la cucitura ed ecco pronto per i più piccoli un gioco salva oggetti!
  • Vecchi jeans: con dei pantaloni vecchi e resistenti, seppur bucati o strappati, possiamo realizzare dei comodi sacchi per l’omonimo gioco ampiamente conosciuto da tutti noi. Basterà tagliare a metà il jeans partendo dal cavallo, cucirlo lungo tutti i bordi lasciando solo la parte alta aperta. I bimbi poi potranno infilare le gambe e iniziare a giocare, vedrete quanto si divertiranno!