Look da cerimonia, prendiamo lezione da Lady Diana

0
159

Per un look da cerimonia, Lady Diana ci ha insegnato lo stile elegante, chic e sofisticato: ispirandoci a lei, riproduciamone uno impeccabile!

Da sempre Lady D è stata una Royal d’eccezione, non solo per il portamento, una squisitezza caratteriale e un volto meraviglioso, ma anche e soprattutto per il suo incredibile look. Abiti incredibili, mai scontati e che difficilmente tendevano alla sontuosità, prediligendo piuttosto silhouette morbide, sottili e avvitate.

look da cerimonia
Foto da Canva

Le cerimonie per la nostra Lady D. erano all’ordine del giorno, ecco perché da lei possiamo trarre una profonda ispirazione per outfit completi, che mai e poi mai ci faranno cadere nel ridicolo. Ma nello specifico quali erano i look che sfoggiava e che potremmo replicare? 

LEGGI ANCHE: Gilet, chi ha detto che sono solo da uomo? Abbinali al meglio per un look originale

Per un look da cerimonia prendiamo spunto da Diana Spencer: ecco come replicare i suoi più iconici

Wrap dress, robe monteau, tailleur avvitati con spalline in vista, colli revers ampi, gonne a sigaretta e longuette: questo era lo stile iconico di Lady Diana, seducente ma mai provocante, meravigliosa pur rimanendo semplice e sofisticata. Le cerimonie per lei erano all’ordine del giorno e non ha mai sbagliato un colpo nello stile, tantomeno nelle scelte dei vari look. Come potremmo quindi prendere ispirazione dai suoi outfit se siamo stati invitati ad un evento importante?

tailleur bianco
Foto da Getty Images

LEGGI ANCHE: Carolina di Monaco, la principessa elegante come non l’avevamo mai vista

Iniziamo con uno dei completi che Diana da sempre adorava e che sfoggiava spesso in tantissime occasioni: il tailleur bianco. Un must have intramontabile e che difficilmente passerà di moda, la Spencer ne indossava di parecchi, più o meno con la stessa silhouette. Colletti revers sottili e dolci, avvitati sull’addome e morbidi sui fianchi. Noi possiamo optare per un classico due pezzi prediligendo il bianco e il nero, il blu e l’oro, il rosso e l’argento oppure scegliere un tinta unita, decisamente elegante.

tubino viola
Foto da Getty Images

Lady D. verrà sempre ricordata come la donna dalla profonda bellezza nonostante la semplicità. Per lei i fronzoli erano aboliti, i troppi volant, l’eccesiva ampiezza di gonne e pantaloni. Un altro dei suoi abiti preferiti era di certo il tubino, dal design essenziale, ma che non stava mai male. I suoi colori erano il glicine, il rosa, il bianco, il nero, il panna e difficilmente la vedevamo in verde o in giallo. Ecco perché possiamo replicarle il look scegliendo un modello semplice, dallo scollo rotondo classico, in versione senza maniche o con delicate manichette a balze. La lunghezza potrà rispettare i canoni al ginocchio oppure potremo scegliere modelli un po’ più ‘piccanti’ con cortezze più esagerate.

cappotto cammello
Foto da Getty Images

La nostra Diana, infine, non usciva mai senza un cappotto abbinato all’outfit e sicuramente adorava i modelli lunghi, sino al polpaccio, dalle colorazioni delicate e morbide, raffinate e chic. Con un trench coat classico faremo faville alla cerimonia cui assisteremo, con un classico doppiopetto, collo revers lungo e svasato sul dopo fianchi appariremo decisamente eleganti. Un tocco di classe? Delle decolleté bombate sul davanti, nere e con calze ton sur ton. Saremo stupende!