venerdì, Agosto 19, 2022

Fisico a pera, come valorizzarlo? 5 trucchi a prova di fianchi larghi

Ognuna di noi ha differenti tipologie di fisico che devono essere valorizzate nei loro punti forza. Oggi vediamo il fisico a pera, o triangolo, e tutti i look per farlo brillare al meglio

Ogni fisico è unico, caratterizzato da dettagli che lo rendono diverso dagli altri. Spalle, gambe e tipo di fianchi e busto variano, infatti, da persona a persona.

Alcune caratteristiche, però, possono essere simili, al punto da concorrere a formare una vera e propria “forma” del corpo.

fisico a triangolo come vestirsi
Da Canva

Vi sono, infatti, differenti tipologie di forme del corpo: quello a rettangolo, cerchio, triangolo rovesciato, clessidra e a pera o triangolare.

Oggi analizzeremo quest’ultimo, e capiremo che tipo di look scegliere per valorizzare questo particolare body shape.

LEGGI ANCHE: Pancia gonfia dopo le Feste? Ecco tre capi che la faranno sparire

Fisico a pera o triangolo: ecco come vestirsi

Il fisico a pera presenta come caratteristica principale il fatto che i fianchi siano maggiormente morbidi rispetto alla parte superiore, con un lato B particolarmente pronunciato.

In sostanza, la parte superiore del corpo è più piccola rispetto a quella inferiore. Un esempio? Jennifer Lopez, fisico a pera per eccellenza, ma anche Valeria Marini:

fisico a triangolo
Da Canva (foto Getty Images)

I fianchi, come si può vedere, sono più grossi rispetto alla schiena, con un punto vita molto sottile che andrà, assolutamente, valorizzato.

Il lato B, come si diceva, potrebbe essere più pronunciato, e potrebbero comparire con facilità le cosiddette culotte de cheval, ossia quel cuscinetto di adipe presente fra il gluteo e la coscia.

Come fare, allora per valorizzare questa forma del corpo? La prima cosa in assoluto da fare è quella di andare a ridurre la sproporzione fra la parte superiore e quella inferiore del corpo.

Vogliamo però fare una precisazione importante: ridurre una sproporzione corporea non vuol dire nasconderla, assolutamente.

Fisico a pera vip
Da Getty Images

Alcune parti del nostro corpo possono anzi essere il nostro cavallo di battaglia, esattamente come hanno fatto J Lo con le sue forme da capogiro e Kim Kardashian.

Ci riferiamo, infatti, a un gioco di proporzioni e di linee che, se rispettato risalterà i vostri punti di forza. Ecco come giocare con le varie parti del proprio corpo.

  • Parte bassa del corpo: in questa parte del corpo il volume non va aumentato, ma l’opposto. Bisognerà, infatti, andare a dare un effetto ottico con il quale restringerlo.
    Come fare? Linee verticali, perfetti quindi i pantaloni a palazzo, che slanciano la figura alla perfezione. Evitate, dunque, tessuti troppo voluminosi. Oltre i pantaloni a palazzo, i pantaloni a vita alta in generale saranno perfetti.

LEGGI ANCHE: Chili in più? Niente paura: a Natale via libera alle gonne, purché con queste caratteristiche

Jennifer Lopez fisico a pera

Stesso ragionamento per le gonne, rigorosamente a vita alta, meglio se scendono svasate. Perfetti i modelli a tulipano o a godet. Preferibili i colori scuri.

  • Nella parte superiore del corpo, invece, potete giocare con tantissime fantasie. Via libera ai colori chiari e ai dettagli. Per proporzionare sono ottime camice e bluse che creino volume e che, dunque, vadano a bilanciare la parte inferiore. Ottime alleate le maniche a sbuffo o i volant, ruches e applicazioni in pizzo.
  • Punto vita: il punto vita, in questo caso, deve essere il vostro principale alleato. Andrà dunque valorizzato e i pantaloni a palazzo sono l’esempio perfetto.
  • Blazer sì, ma occhio a dove cadono: se volete indossare delle giacche vi suggeriamo di non optare per modelli corti che vadano esattamente all’altezza dei fianchi mettendo in evidenza il punto il cui corpo tende ad allargarsi. Ottimi i blazer lunghi, che tenderanno a slanciare la vostra figura.
  • I vestiti sono un altro indumento perfetto per le donne che hanno questa tipologia di fisico, purché si scelgano modelli che vadano a evidenziare il punto vita.
  • Evitate tessuti come il velluto liscio, meglio quello a coste che tende ad avere una struttura che da un effetto ottico maggiormente verticalizzante.

Può interessarti anche