Come vestirsi per un battesimo: consigli per mamma, madrina e invitate

0
115

Scegliere il giusto look in base all’occasione d’uso è essenziale. Per prender parte a un battesimo, ad esempio, come ci si dovrebbe vestire? Ecco alcuni consigli che sarebbe bene seguire.

Battesimo, una cerimonia religiosa il cui ricevimento è certo meno lungo e ricco rispetto a quello di un matrimonio. Le parole d’ordine sono dunque sobrietà ed eleganza, sia per le invitate che per la madrina e, ovviamente, anche per la mamma del festeggiato.

consigli Look Battesimo
Foto da Canva

Quali sono allora le regole base da rispettare e quali i look più adatti per partecipare ad un battesimo?

Oggi lo scopriremo insieme grazie una serie di preziosi consigli che faremo bene a seguire al nostro prossimo battesimo.

LEGGI ANCHE: BATTESIMO CON STILE: 5 ACCESSORI CHE NON POSSONO MANCARE NELL’OUTFIT DEL TUO BIMBO

Consigli per vestirsi al meglio per un battesimo

Evitare di commettere grossolani errori scongiurerà senza dubbio il pericolo di sentirci fuori luogo. Evitare gli eccessi e puntare sull’eleganza sarà solo il primo passo.

outfit battesimo
Foto da AdobeStock

Ogni stagione avrà naturalmente le sue specifiche necessità ma alcune regole generali sono, per così dire, quattro stagioni.

  • Evitate abiti troppo provocanti. No dunque a scollature eccessive, abiti troppo fascianti, spacchi vertiginosi o gonne troppo corte;
  • No anche a colori troppo accesi, glitter e vestiti troppo scintillanti;
  • Evitate anche gioielli troppo vistosi, di dimensioni eccessive o con pietre troppo importanti;
  • A differenza dei matrimoni, bianco e nero sono ammessi.

Vediamo adesso nello specifico come ci si dovrebbe comportare nelle diverse stagioni:

Primavera – Anche se ilc Aldo avanza non meglio non cedere a bretelle troppo sottili, abiti troppo corti o colori troppo vivaci. Sì a colori pastello (cipria, celeste, verdino) e a un giacchetto leggero, magari anche in pizzo, e un foulard per la sera, dato che in questi periodi le temperature potrebbero abbassarsi in modo repentino.

Autunno – Abiti con maniche lunghe in pizzo o un tailleur con gonna o pantalone sono ottime opzioni per il periodo. Per i colori sarà bene far riferimento sempre a tinte tenui. Se non volete rinunciare a un tocco di colore potete optare per un foulard o un paio di scarpe più vivaci.

LEGGI ANCHE: TEST PERSONALITÀ, ABITO DA CERIMONIA: SCEGLI QUALE INDOSSARE E TI DIRÒ CHI SEI!

abiti giusti battesimo
Foto da Canva

Inverno – Trovare un vestito del giusto livello di eleganza in questo periodo è più arduo, meglio allora confidare in un bel paio di pantaloni con una camicetta o una blusa e una giacca abbinata. Se siete fortunate e siete riuscite a trovare un bel vestito obbligatorio abbinarlo a collant e al un cappotto di prestigio, magari anche una pelliccia ecologica. Per il colore puntate su blu, bordeaux o comunque sfumature discrete.

Estate – Con la bella stagione la tentazione di scoprirsi di più si fa sentire ma meglio non farsi prendere la mano. Scegliete tessuti leggeri, facendo attenzione che non siano trasparenti, gonne midi, sandali gioiello e vestiti che non scoprano troppo braccia e décolleté. I colori qui potrebbero farsi vibranti, voi però prediligete le varianti tenue e sfruttate gli accessori per dare luce.

Infine ricordate di ponderare bene scarpe, borse e affini. No a tacchi a spillo, meglio un’altezza media, e per i gioielli optate sempre per soluzioni discrete.

La borsa è una scelta sicura: con la classica pochette non potrete sbagliare.