martedì, Ottobre 4, 2022

A come anfibi, la storia incredibile di questa calzatura: nata per rispondere a una precisa esigenza

Gli anfibi sono un paio di calzature oggi di gran moda, ma non tutti conoscono la particolare storia di un paio di calzature che, per restare in gergo, ne ha calpestata di strada

Oggi gli anfibi sono tornati di gran moda e possiamo trovarli, soprattutto da donna, in diverse declinazioni. Ma la storia del modello classico, quello che tutti noi conosciamo, è davvero molto interessante. Scopriamola assieme.

storia delle calzature anfibi
Foto da Canva

L’anfibio è una di quelle calzature che ha una storia davvero incredibile. Oggi vediamo queste scarpe ai piedi praticamente di chiunque, dai bambini agli adulti, dagli uomini alle donne, insomma sono davvero molto diffuse. La storia di questo tipo di scarpa inizia però in Germania, nell’antico 1945.

LEGGI ANCHE: F COME FICHUL, SAI COSA E’? VIAGGIO NELLA MODA

La storia degli anfibi, le scarpe tornate di moda che tutti indossano

Partendo dalla Germania, arriverà nei sobborghi di Londra negli anni Sessanta ed è nel 2000 che si affermerà come scarpa di gran moda, passando per le passarelle di tutto il mondo.

anfibi da donna
Foto da sito Zalando

A ideare il design di questo comodo stivaletto è stato il signor Klaus Mertens. Sì, questo nome sicuramente vi dirà qualcosa, avete capito bene il famoso Dr. Martens. Quest’uomo, mentre sciava sulle Alpi austriache ebbe un infortunio alla gamba e per questo motivo decise di ideare un paio di scarpe ammortizzate che gli permettessero di camminare senza sentire troppi dolori.

Dunque gli anfibi sono nati da una necessità, come un po’ tutte le cose verrebbe da dire. Nel 1945 questo modello di scarpa fa il suo ingresso nel mondo della moda diventando celebre tra le signore anziane, che ne apprezzarono la comodità e la stabilità. La grossa para ammortizzata, infatti, permette di camminare anche nelle strade più dissestate mantenendo un certo equilibrio.

Chi l’avrebbe mai detto che queste scarpe celavano questa storia così incredibile. Ovviamente ci vollero diversi adattamenti al tacco e alla tomaia per arrivare al modello classico 1460, quello che noi tutti oggi conosciamo. Nato rigorosamente del color ciliegia, aveva 8 buchi per far passare le stringhe.

In poco tempo questa scarpa ottenne un successo inaspettato e praticamente cominciò a essere indossata da chiunque, da qualsiasi movimento politico, di destra o di sinistra. Addirittura la polizia americana iniziò a utilizzare queste calzature così come l’esercito britannico. Fino ad Elton John che è una vera e propria icona della moda.

LEGGI ANCHE – B COME BOMBER, SAI DI COSA STIAMO PARLANDO? IL MIGLIOR ALLEATO CONTRO IL FREDDO

anfibi da donna alti
Foto da sito Zalando

Nel 2000 queste scarpe ebbero la loro esplosione finale e moltissimi brand, ispirandosi al modello originale, proposero la loro versione. Oggi ce ne sono di tutti i tipi e costi, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Può interessarti anche