venerdì, Settembre 30, 2022

Welcome back 2000’s: la pancia nuda torna ad essere un trend incredibile

La pancia nuda torna ad essere uno sfiziosissimo trend anni 2000, confermandoci che la moda sta guardando al passato per proiettarsi al futuro! 

Non lo avremmo mai detto per i fuseaux e invece è successo, non avremmo più scommesso sui pantaloni a zampa e invece eccoli qui, non ci saremmo mai immaginati del ritorno della pancia nuda…e invece bentornata squisita moda 2000! Le passerelle P/E del 2022 si stanno sempre più tingendo di incredibili revival della moda passata, riproponendoci in una chiave rimodernata tutto ciò che di più kitsch poteva esserci, ma stavolta con qualcosa in più: lo stile!

trend pancia nuda
Foto da Canva

La pancia di fuori quindi, i classici pantaloni a vita bassa ritornano in auge, tuttavia rispettando quel decoro e quella sensualità velata che avevamo visto in questi ultimi charme del 2021. Nessun obbligo di avere il ventre piatto, la pancia andrà bene sempre e comunque, riscoprendo un valore delle varie body shape che, in questo caso, non hanno nulla a che vedere con i canoni dei 90. Ma perché la pancia nuda sta nuovamente facendo scintille in passerella?

LEGGI ANCHE: I 5 pantaloni in saldi di Zara che non puoi non indossare: perfetti per tutte le donne!

La pancia nuda torna dagli anni 2000 ed è già trend indiscusso: sfoggiala anche tu con audacia

In realtà, un primo tentativo di scoprire di più il corpo lo avevamo assaporato con i vari cut out di Burberry, Givenchy e Saint Laurent, ma stavolta non c’è più solo un voler velare, ma un mostrare con spavalderia e disinvoltura il proprio ventre. Come vere danzatrici orientali, la vita alta riscopre la bellezza nell’abbassarsi, circondando i fianchi con morbidezza e sensualità.

LEGGI ANCHE: Il gilet in maglia è tornato: istruzioni per abbinare il must degli anni ’90

Miu Miu ce ne ha dato conferma alla Paris Fashion Week, lasciando tutti senza parole quando, in un susseguirsi di figure femminili, gli addomi luccicavano tramite le luci dei fari, brillando in un modo incredibile. Le silhouette sono squisitamente ricercate poiché allo scoprirsi della pancia, ci si allunga con i trench, i blazer, i top e le bralette, di uso quotidiano e distribuito, in grado quindi di equilibrare l’apporto di pelle scoperta con raffinatezza e sciccheria.

Dolce&Gabbana reinterpreta la classica vita bassa con tanto di slip in bella vista, riscoprendo il divertimento della pelle, dello sfoggio, delle lucentezze e delle vibrazioni estive che sanno di freschezza, vitalità senza rinunciare a un tocco rock: giacche di pelle avvolgeranno il corpo semi nudo e le minigonne perderanno l’avvitatura fasciata sull’addome, lasciando invece quella fantasia che si prova nell’immaginare, nel sognare, nel ricercare.

Blumarine invece ci da un forte assaggio dei colori estivi, che da una parte portano lo strascico pastello dell’inverno, riassaporando tuttavia i toni gelato del pistacchio, del fragola, del cioccolato e del caffè. La morbidezza sembra il canone per eccellenza e sicuramente la seta, il lino e il cotone ci regaleranno quello stile iconico anni 2000. La pancia quindi non sarà più un punto nero, ma un diamante su cui vantarsi, decantando la propria body shape in uno squisito revival total millennials!

Può interessarti anche