giovedì, Settembre 29, 2022

Total blazer senza reggiseno, come indossarlo ed evitare incidenti?

Tutte pazze per il total blazer: da indossare senza top, bralette o reggiseno, ma come evitare i piccoli incidenti? Eccoti qualche consiglio sfizioso di stile

Mai come quest’anno appena iniziato, i trend si sono già posizionati in vetta alle classifiche facendosi guerra. In poco meno di 15 giorni di Gennaio abbiamo trovato proposte incredibili, previews pazzesche della nuove collezioni primavera/estate ed ovviamente sono una più bella dell’altra.

total blazer senza reggiseno
Foto da Canva

Tra queste, il blazer non solo è ancora e nuovamente una conferma, ma si trasforma in qualcosa di più sfizioso ed elegante, diventando l’assoluto protagonista: il total blazer, indossato senza reggiseno, bralette o top. Nell’immediato accende la fantasia, conferisce al decolleté quel dettaglio prezioso e seducente, specialmente per i seni a goccia, a coppa di champagne, ma anche a pera o dalle rotondità abbondanti. Come possiamo quindi indossarlo senza evitare spiacevoli incidenti, risultando alla moda e per nulla kitsch o troppo osé? A voi 3 consigli impeccabili di stile

Il total blazer è la novità assoluta del 2022: indossato senza reggiseno, come evitare gli incidenti con il seno?

Il blazer è un vero must have non solo invernale, ma adatto a qualsiasi stagione: dalla primavera all’estate, passando all’autunno, è in grado di conferire un aspetto decisamente interessante, sexy e sportivo allo stesso tempo. Dalle spalline dritte e importanti oppure scese e morbide, quello che quest’anno si sta già piazzando come trend assoluto in vetta alle classifiche è il total blazer, ovvero indossato senza reggiseno o bralette. Un colpo audace certo, forse un po’ pretenzioso, ma in realtà tutti possiamo permetterci di indossarlo così. Ma come evitare qualche piccolo incidente?

indossare blazer senza reggiseno
Foto da Canva
  • Attenzione al seno: l’incidente cui ci riferiamo è di certo la non voluta uscita del seno, che ovviamente senza un sostegno adeguato potrebbe ‘andare dove vuole’. Specialmente per quelli abbondanti e formosi il rischio è alto, pertanto se non vogliamo rinunciare al blazer come indumento principale nella parte top dell’outfit, bisogna scegliere quello giusto. Per questa tipologia di seno i modelli perfetti saranno a doppiopetto, avvitati sull’addome e leggermente contenitivi. In questo modo nonostante i movimenti il seno rimarrà fermo. Per misure più minute e contenute invece, un classico con chiusura centrale, scollo a V e abbottonatura gioiello saranno i migliori. Per stare sul sicuro basterà indossare una fascia color carne.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: FESTA IN CASA: COME VESTIRSI PER ESSERE GLAMOUR MA SENZA STRAFARE

  • Il reggiseno ‘invisibile’: se non avete fiducia nel vostro seno poiché sapete già che tenderà ad uscire invece, potrete rivolgervi ai reggiseni invisibili. Si tratta molto semplicemente di coppe aderenti che vanno indossate al di sotto della prima metà dei seni, garantendo quindi l’effetto ‘nude’, pur essendoci un sostegno. Questi sono particolarmente indicati per seni arrotondati, che tendono a sporgere verso l’esterno o verso i lati del corpo.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: SANREMO 2021, RICORDI I LOOK PIU’ BRUTTI? ECCOTI LA FLOP 5 DI QUELLI PEGGIORI IN ASSOLUTO

tendenze moda 2022 blazer
Foto da Canva
  • L’importanza dello scollo: se il trend del total blazer senza reggiseno è stato promosso a pieni voti, un motivo ci sarà ed è proprio quello di far intravedere le proprie forme. Tuttavia bisogna comprendere l’importanza dello scollo giusto. Un blazer mono bottone difficilmente potrà adeguarsi ad un seno prosperoso, anzi, in questo caso il rischio di rimanere total nude è assodato. Ecco perché potrete sfruttare per seni abbondanti scolli meno pronunciati, magari che poggino sulla linea di giuntura dei due, mentre per quelli piccoli o quasi inesistenti, osare un po’ di più, scolpendo le forme con un counturing.

Può interessarti anche