giovedì, Settembre 29, 2022

Chunky boots, come indossare la tendenza moda più difficile da abbinare

Chunky boots, gli stivali “importanti”, stanno letteralmente spopolando tra le tendenze moda 2022 ma fanno nascere molti dubbi su come indossarli.

Tra la suola carrarmato e i volumi importanti, i chunky boots sono le scarpe più desiderate e al tempo stesso più temute di questo inverno 2022.

Chunky boots abbinamenti
Foto da Canva

Fanno tendenza, ispirano tanta comodità ma… come indossarli?

I chunky boots sono stivali di un certo peso ma che, sebbene in modo insospettabile, possono adattarsi a diversi look.

Non tutti sanno infatti che il vero discrimine consiste nella scelta del modello giusto: i chunky boots alti o con il tacco sono più difficili da abbinare, mentre gli stivaletti chunky stile chelsea sono veri e propri campioni di versatilità.

Andiamo però più nel dettaglio e scopriamo quali abbinamenti possiamo creare con questi incredibili stivaletti.

Come abbinare i chunky boots

Con jeans, leggings o jogger creeranno un look casual e sportivo; con gonne o vestiti svolazzanti lo stile sarà invece più chic e glamour. I chunky boots sono molto più versatili di quanto possiate credere.

outfit Chunky boots
Foto da Pinterest @InStyle Germany

I chunky boots, categoria di stivali e stivaletti piuttosto ampia, si distingue per una caratteristica ben precisa: la loro imponenza.

Senza dubbio si tratta di un accessorio che non passa inosservato ma, al tempo stesso, decisamente non incline a ingentilire il piede e, di conseguenza, difficile da abbinare.

Iniziamo allora dal look più semplice da realizzare, quello che unisce i chunky boots ai jeans, un duo casual e sportivo per giornate in cui cerchiamo uno stile pratico e confortevole. Ideale sarà infilare i jeans negli stivali, un po’ come si faceva negli anni ’80, sebbene la tendenza attuale nel prediligere i modelli cropped ci spingerà a farli cadere morbidi sulle caviglie.

Chunky boots neri
Foto da AdobeStock

Più complesso l’abbinamento con pantalone classico e blazer, con l’idea ovviamente di creare un look più formale, adatto magari anche a una giornata di lavoro. In questo caso vi consigliamo di prediligere chunky boots chiari, bianchi o panna ad esempio, decisamente più chic del classico nero. Se anche l’abbigliamento sarà giocato su toni neutri o pastello l’effetto sarà ancora più elegante.

Se poi non temete i volumi ampi e desiderate qualcosa di chic ma non troppo formale, pantaloni culotte e una blusa morbida saranno un’ottima scelta.

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: 5 ACCESSORI CHE DARANNO UNA SVOLTA AL TUO INVERNO: MOLTO PIÙ CHE MUST HAVE

L’accostamento più glamour è però senza dubbio quello che prevede jeggins e un pullover, un look molto urban che non smette di affascinarci

Infine l’abbinamenti un po’ più complesso quello con gonne e vestiti. Le prime verranno sdrammatizzate dai chunky boots mentre i secondi, soprattutto nella variante in maglia super glamour, creeranno un abbinamento quasi naturale e molto inn.

E con gonne o vestiti più frivoli e svolazzanti? Be’, calcolando l’attuale grande popolarità dei contrasti il successo potrebbe stupirvi

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: SALDI: QUALI SCARPE CONVIENE COMPRARE? 5 CONSIGLI DI ACQUISTO

Le alternative dunque non mancano ma tutto dipende dalla vostra volontà e capacità di mettervi in gioco: i chunky boots non sono stivali da chi preferisce la semplicità.

Può interessarti anche