martedì, Giugno 28, 2022

Emma sconvolta dopo Sanremo sbotta sui social: “E’ veramente molto imbarazzante”

Emma Marrone vittima di body shaming risponde a chi la insulta per la scelta di indossare le calze a rete a Sanremo.

Una serie di Stories nelle quali risponde a chi, ancora una volta senza pietà, ha criticato le sue scelte di stile a Sanremo. Così Emma Marrone è recentemente tornata a far parlare di sé nel mondo del web.

Emma Marrone body shaming calze a rete
Foto da Canva

Per comprendere bene come siano andati i fatti occorrerà partire dal principio.

In occasione del Festival di Sanremo, la cantante salentina è stata vestita da un marchio che ha fatto della donna leader il suo modello ispiratore: Gucci.

Ad esser finito nel mirino della critica è però in particolare l’outfit scelto da Emma Marrone per la finalissima, un look in total pizzo di cui vi abbiamo abbondantemente parlato (cliccate qui per rivederlo in tutti i suoi particolari). Che cosa non è piaciuto ai leoni da tastiera? Non tanto l’abito tutto trasparenze quanto il particolare accessorio che lo completava: le calze a rete.

Vediamo nel dettaglio le critiche mosse e, soprattutto, la risposta di Emma Marrone.

Emma Marrone risponde agli insulti per le sue calze a rete di Sanremo

“Se hai una gamba importante eviti di mettere le calze a rete”

Questa la critica rivolta alla cantante da chi pensa che le sue gambe non rientrino nei canoni corretti per sfoggiare un simile paio di collant.

Emma look Sanremo
Foto da GettyImages

Ma Emma non ci sta. La cantante è nota per il suo non tirarsi mai indietro quando c’è da difendere il diritto a vedere il proprio corpo rispettato e così, su Instagram, coglie l’occasione per lanciare un messaggio a tutte le ragazze.

Senza un filo di trucco, al naturale, Emma usa le storie di Instagram per esortare tutte le donne ad andare oltre certi messaggi e ad amare il proprio corpo.

“Mi rivolgo soprattutto alle ragazze, a quelle giovanissime. Ecco: evitate di ascoltare e di leggere commenti del genere. Il vostro corpo è perfetto così com’è, dovete amarlo e rispettarlo, e soprattutto vi dovete vestire come vi pare, che abbiate le gambe importanti o meno”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown)

Ammettiamo però che la stessa cantante appare uno’ provata, stanca probabilmente di battersi per qualcosa che nel XXI secolo dovrebbe essere oramai assodato:

“C’è chi le sa reggere e le vive con ironia e chi purtroppo dietro a questo modo di fare, soprattutto sui social dove tutti parlano, giudicano, insultano, non si rende conto che magari c’è qualcuno che legge ed è molto fragile, e rischia di cadere in un buco nero senza fine. Però è veramente tutto molto imbarazzante, questo lo devo dire. Io adesso torno a fare un sacco di cose belle, però, era molto importante per me dire questa cosa perché non si può più stare zitti davanti al fatto che chiunque possa parlare di un’altra persona in un modo così scorretto”

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI:  EMMA MARRONE E IL LOOK BON TON A SANREMO, COPIAMOLO CON MENO DI 25 EURO

L’episodio in effetti ci fa riflettere, ci fa pensare a quante volte ci esprimiamo pensando di dar vita a una semplice osservazione ma le nostre parole rischiano poi di divenire altrettante lame per chi le riceve.

POTREBBE INTERESSARTI, CLICCA QUI: EMMA MARRONE SFIORA LA TRAGEDIA A SANREMO: ANCHE LA FERILLI SI SPAVENTA

Lunga è dunque la strada per eliminare il body shaming dalle nostre vite, sebbene simili episodi generino poi un imbarazzo generale a dir poco devastante.

Grazie Emma per aver messo ancora una volta in luce quanto sia complesso cambiare il nostro modo di percepire il nostro copro e quelli che ci circondano.

Può interessarti anche