domenica, Agosto 14, 2022

Come il cappello ti cambia l’outfit di primavera: 3 tips solo per te

All’outfit bisogna aggiungere un bel cappello per completare il look, ma come scegliere quello giusto in primavera? Eccoti 3 consigli preziosi di stile

Il cappello è da sempre uno degli accessori più belli e sofisticati che esistano. Utilizzati non solo in inverno, ma in tutto il resto dell’anno, sono in grado di completare il look in modo grazioso e sfizioso, in base ovviamente al tipo di outfit scelto e alla nostra personalità. Troviamo i classici in lana, berretti morbidi e caldi per le temperature più dure, i baschetti in pieno stile parigino e poi ovviamente quelli con falde larghe e raffinate.

abbinare cappello ad outfit primavera
Foto da Canva

Si avvicina sempre di più la primavera ed un dolce cappello sul capo può farci apparire sbarazzine e con un tocco di stile pazzesco. Ma come scegliere quello più adatto per il look finale? Eccovi 3 preziosi consigli di stile che vi aiuteranno nella scelta più azzeccata!

Cappello e outfit di primavera: quale scegliere in base al look? Segui questi 3 consigli preziosi

È inutile negarlo, il cappello nell’immediato conferisce un ‘effetto diva’ pazzesco, basta scegliere quello più adatto per apparire eleganti e con un certo Urban chic sfumato di glamour. Di cappelli ne troviamo in quantità, tutti con uno stile ben preciso, ma come possiamo sceglierlo alla perfezione in base al nostro look affinché sia in linea con lo stile? Ecco come fare con 3 semplici consigli!

trend cappello primavera
Foto da Getty Images
  • Il panama con i cardigan: il cappello panama rientra tra i copricapi più glamour che esistano, molto versatile e in grado di completare il look con eleganza e una nota sbarazzina molto casual. In particolare i classici in paglia con fascetta scura lungo la circonferenza si sposano molto bene con cardigan morbidi e teneri, adatti quindi all’inizio della primavera, quando ancora l’aria frizzantina si fa sentire sulla pelle. I modelli nelle colorazioni beige possiamo sfruttarli su tutti i colori, comprese le stampe animalier o a fantasia.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: MUST HAVE PRIMAVERA 2022: I CAPI ZARA CHE NON VEDRETE L’ORA DI INDOSSARE

long dress
Foto da Getty Images
  • Abito lungo e borsalino: se siamo solite durante la primavera indossare spesso abiti lunghi, leggiadri, freschi e dalle note del giallo, del pesca, dell’arancio e del blu, potremo optare per il borsalino, un cappello simile ai panama e ai paglietta italiani, ma più lineari nel design, solitamente a tinta unita di velluto. Possiamo sceglierne uno con colori complementari rispetto all’abito oppure optare per un neutro. Ad esempio i borsalini bianchi, beige e neri stanno molto bene con abiti a stampa, a fantasia o bicolor.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: M COME MERLETTO: CONOSCI LA STORIA DEL TESSUTO PIU’ SEXY DELLA MODA FEMMINILE?

marc jacobs collection
Foto da Getty Images
  • Eleganza con il sud-ovest: se invece vogliamo osare con tailleur molto eleganti, raffinati, in pieno look chic primaverile possiamo optare per il cappello sud-ovest. La caratteristica di questo copricapo sta nelle falde molto ampie e morbide, che solitamente ricadono sul viso o seguono una piega artificiale. Possono essere semplici in tinta unita oppure decorati con appliques di fiori, ritagli di stoffa o fiocchi. Perfetto quindi se vogliamo osare con un look molto sofisticato!

Può interessarti anche