giovedì, Dicembre 8, 2022

Mathilde, la Regina del Belgio entrata nella famiglia Reale come nelle fiabe

Mathilde, la Regina del Belgio è entrata ufficialmente nella famiglia reale con un abito che ha fatto sognare tutti suoi sudditi.

Non c’è niente da fare. I membri delle famiglie reali riescono sempre a meravigliarci con i loro meravigliosi abiti fiabeschi.

Regina Mathilde del Belgio copertina
Foto da @queen.mathilde

E la Regina del Belgio ne è la pura dimostrazione. Sono ormai passati diversi anni da quando la donna ha incontrato per la prima vota il suo futuro marito ed erede al trono, Philippe, figlio dell’allora re Alberto II e di Paola Ruffo di Calabria.

L’annuncio del loro fidanzamento è arrivato nel settembre 1999, anche se fu una grande sorpresa. Molti si chiedevano se il principe, ormai quasi quarantenne, si sarebbe mai sposato.

Mathilde, la futura Regina in bianco

Amatissima e rispettata dal suo popolo, la sovrana belga ne ha fatta di strada da quando ha conosciuto il suo futuro marito, il Re Philippe.

Mathilde e Philippe del Belgio matrimonio
Foto da @queen.mathilde

Il 4 dicembre del 1999, i due sono convolati a nozze. Ovviamente, molti non vedevano l’ora di vedere l’abito della sposa, che è stato realizzato da uno stilista belga, Edouard Vermeulen di Natan.

Sono ormai passati più di venti anni da quando la coppia ha pronunciato il fatidico sì. Era esattamente. Da allora, alla famiglia si sono aggiunti 4 figli: la Principessa ed erede al trono Elisabeth, nata nel 2001, il figlio Gabriel nel 2003, il Principe Emmanuel, venuto al mondo nel 2005 e l’ultimogenita Eléonore, nata nel 2008.

Il matrimonio ha previsto molti spostamenti: prima al municipio di Bruxelles per il matrimonio civile, e poi alla cattedrale di San Michele e Santa Gudula per il matrimonio religioso.

Philippe e Mathilde del Belgio
Foto da @queen.mathilde

Trattandosi di un matrimonio invernale, il vestito della sposa doveva rappresentare la stagione. Il cappotto è stato quindi realizzato in crêpe di seta e include un collo alto e delle maniche lunghe. Sul davanti, sono presenti dei bottoni e una linea di rifinitura intorno alla vita.

Per completare il meraviglioso abito, uno strascico lungo 5 metri. Il velo invece è un cimelio di famiglia, appartenente alla regina Paola e risalente al 1877. Il magnifico capo in pizzo Bruxelles è stato indossato anche dalla madre dello sposo, dalla sorella di Philippe, dalla principessa Astrid, e più tardi dalla cognata, la principessa Claire.

Anche la tiara di Matilde è stata prestata dalla regina Paola e consisteva in una fascia di diamanti. La Regina Paola non presta mai i suoi diademi, ma questa è stata un’occasione veramente speciale e memorabile, non solo per lei ma per l’intero paese.

Può interessarti anche