giovedì, Dicembre 8, 2022

Prendi una giacca e trasformala in un vestito: il trend fa impazzire le influencer

Il trend della primavera in arrivo parla chiaro: trasformare la giacca in un vestito è la scelta delle influencer con un risultato pazzesco e prezioso! 

No. Non è un robe monteau il nuovo trend della primavera 2022, tanto meno indossare un classico blazer dress: ciò che vedremo nella stagione imminente è qualcosa di molto fresco, innovativo, che gioca con la fantasia in un modo davvero incredibile. Stiamo parlando di vere e proprie giacche oversize, i capispalla per intenderci, da utilizzare come un abito a tutti gli effetti.

trend primavera 2022
Credits_canva

Tagli maschili, abbondanze preziose su spalle e fianchi, il tutto tempestato di dettagli finissimi e giochi di prospettive. La giacca/abito ha già ampiamente conquistato una grande fetta di influencer e saranno di certo i nuovi outfit di questa primavera. Ma come verranno indossate?

La giacca vestito è il trend per eccellenza della primavera 2022: qui fantasia e moda sembrano diventare un tuttuno

È questa di base l’idea proposta nelle passerelle delle scorse Fashion Week e che per tutta la primavera troveremo tra le vetrine dei negozi: ‘staccare’ ad un completo una giacca oversize e indossarla come un vero e proprio abitino da cocktail, versatile e di un’eleganza al limite con l’avanguardia. Qui ciò che conterà sarà quindi l’essenzialità che punta allo spicciolo, si abbandonano i fronzoli e le confezioni dettagliate per lasciare il posto alla linea pura. (cliccando qui potrete trovare altri meravigliosi trend primavera 2022)

sfilata versace
Credits_vogue.it

Non troviamo rivisitazioni, non esistono unioni sartoriali di più elementi, non c’è nulla di tutto questo: l’unica protagonista sarà lei, la giacca in tutte le sue sfaccettature, che diventerà a tutti gli effetti quell’abito che abbiamo sempre sognato, composto da morbidezze e durezze parallele che stavolta si incontrano all’infinito.

trend giacca vestito chanel
Credits_vogue.it

Chanel, McQueen, Prada e Saint Laurent ce ne hanno dato conferma nelle collezioni P/E 2022 in corsa all’appena passata Fashion Week del 2021 e non c’è dubbio: qualsiasi proposta incanta proprio per l’audacia e la seduzione che i modelli emanano da tutte le fibre.

sfilata saint laurent 2022
Credits_vogue.it

Troviamo i classici tagli maschili delle doppiopetto gessate e vellutate, incontriamo le erotiche forme delle spalline anni 60 e 70, quelle in pieno stile Jackie Kennedy, arrivando sino alle oversize attuali composte da colletti revers ampissimi, lunghi e che non hanno alcuna intenzione di non passare inosservati.

Risulta quindi evidente il voler ritornare per un po’ alle origini del corpo femminile senza però tradire ciò che i trend continuano a volere, ovvero la comodità dell’indossare un capo senza fastidio, impedimenti o pentimento. Il risultato vanta grande sex-appeal, le gambe nude sfoggiate quasi come trofei al di sotto dei blazer avvolgenti creano un contrasto di equilibri che lascia senza parole e non può che incantare per l’idea, che non solo funziona, ma convince.

collezione alexander mcqueen
Credits_vogue.it

La giacca vestito ruba il posto alle altre similitudini come ad esempio il blazer vestito che, seppur riprendendone le forme, al livello sartoriale vedeva comunque le proporzioni degli abiti. Qui invece non c’è solo immaginazione, ma anche adattamento: prendendo una giacca, otterremo una mise. Ed è la novità più stupefacente che il 2022 avrebbe mai potuto concepire. 

Può interessarti anche