venerdì, Settembre 30, 2022

Biondi, rossi o mori? I trend capelli primavera 2022 sono pazzeschi

Le passerelle parlano chiaro: i nuovi trend capelli primavera 2022 sono pazzeschi e liberi, per una donna preziosa, autentica, priva di qualsiasi costrizione!

Ribelli, seducenti, luminosi e sensuali: ecco gli aggettivi perfetti per descrivere i trend di quest’anno legati ai capelli, che come abbiamo potuto vedere nelle passerelle delle scorse sfilate delle Fashion Week per la stagione imminente, dovranno liberarsi da qualsiasi imposizione.

trend capelli primavera 2022
Credits_canva

Un po’ come è stato per il vestiario, finalmente le chiome ritrovano tutto il fascino della naturalezza, senza contrastare ciò che madre natura ci ha donato. Tagli evocativi, che non fermano la linea del capello, ma che al contrario la valorizzano, colori ricchi di nuance pazzesche e glossy.

I trend capelli primavera 2022 si riscoprono quindi in una veste che in realtà anticipa persino l’estate: onde, volume, praticità nell’acconciarli e nel farli vivere liberamente. Ma cosa vogliono nello specifico le tendenze?

Trend capelli primavera/estate 2022: addio spazzola e phon, benvenuta naturalezza

Esattamente, finalmente potremo dire addio alla spazzola e al phon, dando invece il benvenuto alle pieghe naturali, ai diffusori, ai ricci voluminosi o quel liscio che seppur tendente al crespo, quest’anno sarà al massimo dello stile. Dovremo apparire nel modo più assoluto ‘come mamma ci ha fatto’, immaginandoci di percorrere in salita la spiaggia, di ritorno da una giornata fantastica di mare, sole, gite in campagna o montagna.

capelli ricci
Credits_canva

Il curly bob sarà il taglio per eccellenza di tutta la primavera/estate 2022 e ha già ampiamente conquistato ogni donna: perfetto per le ricce, poiché il taglio netto al di sopra del mento/altezza orecchie permette di ottenere quel volume che seduce, perfetto per le lisce, per uscire un po’ dalla monotonia dello spaghetto dritto e senza forma. Squadrature e forme che emulano gli zuccheri filati, questo è quanto le passerelle ci hanno regalato, con un risultato che non lascia amaro in bocca, bensì un piacevole gusto di caramella.

Proprio quelle softly lines saranno quindi riprese non più dalle classiche beach waves, larghe e poco definite, ma dalle water waves, un po’ più fitte senza però tradire l’effetto naturale che cerchiamo e che finalmente abbiamo ottenuto. Nota di merito saranno i French bob, ovvero caschetti alla francese un po’ più lunghi sul davanti e contornati, corti dietro senza rinunciare però ad un minimo di lunghezza da poter formare le onde curve.

tinta capelli rossi
Credits_canva

Il ritorno della frangia sarà prezioso per tutte quelle donne che non vogliono rinunciare alla frivolezza contenuta, magari con gradevolissimi occhiali da vista o da sole(qui potete trovare le novità della stagione in arrivo), proprio le frange riusciranno a riprendere quel movimento sul viso affinché il look non sia più statico ma libero e freschissimo.

In ultimo, ma non per importanza, giocheranno un ruolo chiave anche i colori: estremi, senza troppe vie di mezzo, per donne che vogliono rimanere sul classico senza rinunciare all’innovazione oppure per vere audaci che non vogliono fermarsi più al classico biondo, castano o rosso. Troveremo quindi neri glossy dalle sfumature prorompenti del blu o del viola, lo shatush ritorna in tutto il suo splendore, ma stavolta non vedremo più tagli netti di colori, bensì lavorazioni meticolose per un effetto 3D confortevole e sexy. I biondi saranno chiarissimi, sulle tinte del bianco, del grigio o del platino, dicendo addio al paglierino o ai mieli di appena due anni fa.

moda capelli 2022
Credits_canva

I castani si riempiranno dalle infinite possibilità di nocciola, virando stavolta sul freddo invece del caldo, proprio per evitare quell’effetto trascurato, prediligendo invece la naturalezza di uno sfumato ‘casalingo’. Chi vorrà tenere le lunghezze potrà quindi giocare con le scale dei colori, avvolgenti e molto sexy. Concludiamo con i colori più azzardati dicendo che il rosa sarà in assoluto quel colore primaverile fresco, allegro e vivace. A questo aggiungeremo i viola melanzana, i viola freddissimi, ciocche verde smeraldo o pistacchio come contorno del volto oppure tinte nette, senza alcun tipo di sfumature. La primavera sarà decisamente all’insegna della vivacità!

Può interessarti anche