giovedì, Dicembre 8, 2022

Il capo salvavita per la mezza stagione, ti tiene al caldo ma non troppo

Primavera, la stagione in cui le temperature non sono più rigide come l’inverno ma nemmeno afose come l’estate. Quale capo allora può aiutare?

Tra poco arriverà il momento di togliere il cappotto ma ancora non sarà quello di andare in giro a mezze maniche.

Che cosa fare allora? Un capo può trasformarsi nel vostro miglior amico., tenendovi al caldo ma senza esagerare.

tendenze soprabito primavera
Foto da Canva

Si tratta di un vero e proprio jolly, abbinabile in tanti modi diversi ma sempre all’insegna dello stile e dell’eleganza.

Il capo perfetto da portare sin dalle prime ore del mattino per riporlo poi nell’armadio a notte fonda.

Hai capito di che cosa stiamo parlando? Te lo spieghiamo qua sotto.

Il soprabito ti salva durante la mezza stagione

Che sia in denim, in pelle ma anche altri materiali è il soprabito la risposta a tutti i problemi del clima conflittuale della mezza stagione.

soprabito rosa primavera
Foto da Canva

A metà tra un parka leggero e un impermeabile, la prima proposta è il cappotto corto in cotone. Vi suggeriamo di seguire la tendenza del momento e sceglierlo oversize così da poterlo abbinare anche look più sportivi: sarà infatti il capo spalla perfetto per una gita fuori porta.

Poi c’è il cappotto in panno che noi vi suggeriamo di scegliere nelle tonalità pastello he domineranno la prossima stagione. La scelta qui è un po’ più chic, quindi san ottimale anche per una giornata di lavoro.

La vera moda dell’anno è però il bomber in stile college, un grande e classico ritorno che quest’anno si apre a usi a dir poco sconfinati. Potrete infatti abbinarlo non solo su jeans e tuta ma anche su gonne e pantaloni più chic, per un look a contrasto di grande effetto.

moda soprabito mezza stagione
Foto da Canva

Infine c’è il cappotto in twill, color avorio e dalla raffinatezza ed eleganza indiscusse. Optate per lui se la serata è veramente di quelle che meritano.

I diversi modelli di soprabito sono comunque tutti versatili e, senza dubbio, tutti perfetti per valorizzare qual si voglia genere di outfit tenendo anche a bada le temperature ancora non all’altezza del caldo estivo.

Piccolo consiglio extra: occhio ai modelli in pelle, che, come vi avevamo già spiegato, sono tornati di gran voga (per rivedere la tendenza clicca qui). Sono senza dubbio grintosi e spesso anche molto seducenti ma purtroppo il contatto con la pelle fredda rischia di non esser propriamente molto piacevole, meglio dunque ponderare bene il giorno in cui indossarlo.

Può interessarti anche