giovedì, Dicembre 8, 2022

Bellissima in primavera? Punta su 5 colori e non ne potrai più fare a meno

I colori in questa primavera acquistano nuove sfumature e mai come quest’anno saranno protagonisti: ecco quali scegliere per essere al top!

Se fino a qualche anno fa la scelta del colore non era certamente secondaria, però in linea con lo stile, in questa primavera accadrà qualcosa di incredibile: saranno loro i veri protagonisti della scena, nel modo più assoluto. I colori che come ben sappiamo condizionano, addolciscono, aggraziano e alleggeriscono la silhouette di ogni donna, in modi forti oppure dolci e velati.

colori primavera 2022
Credits_canva

Pazzeschi ritorni, nuove conquiste in passerella ed esaltazione estrema di quello che saranno i pastelli fluo. Se da un lato queste nuance rimangono intoccate, dall’altra l’eccentricità sarà un valore aggiunto per due stagioni come quelle della primavera e dell’estate che stavolta non stanno più nella pelle: vogliono uscire ancor prima dal torpore invernale.

Le Fashion Week ce lo hanno ampiamente mostrato e dimostrato, c’è la necessità di risvegliarsi da due anni bui della pandemia, che oltre alla confusione, è riuscita a riequilibrare le visioni degli stilisti: bisogna eternamente brillare. Quali saranno quindi i colori must have di questa freschissima stagione che profuma di squisite novità?

Sono questi i colori must have della primavera 2022: per un ritorno alla vita profumato e inebriante

Rievocazioni di profumi, sapori e mete estive, queste sono le prospettive per le due prossime stagioni che verranno, che come abbiamo visto in passerella non sanno più di stantio, di noioso o già visto. Così come i capi continuano a liberarsi dal genere sessuale, i colori si riscoprono per tutti, per chi vuole identificarsi in una donna, in un uomo oppure in nulla. Quel nulla che però racconta tutto.

sfilata chanel 2022
Credits_chanel.com

Il rosa, vero protagonista delle passerelle, si è già piazzato tra le colorazioni delle palette parrucchieri(clicca qui per scoprire le tendenze capelli primavera 2022) ed amplia i suoi orizzonti verso capi preziosi, leggiadri, che ricordano lo zucchero filato e le candy canes morbide americane. Glossy insomma, ma non troppo, golosi sì, ma senza sdegnare.

collezione victoria beckham
Credits_victoriabeckham.com

Il blu, amato dalle generazioni anni 90, si riprende il suo posto prezioso ovviamente con le infinite sfumature del blu jeans, altro vero protagonista del ritorno della moda millennials, fatto di vite basse o alte, salopette sbarazzine, gonne longuette, midi in total denim. Sfumato, netto nel suo cobalto oppure sporcato di acido, poco importa: l’importante è che sia blu.

sfilata numero 21
Credits_numeroventuno.com

Il bordeaux è la vera novità di quest’anno, che se fino alla moda 2020 era ancora relegato a mise invernali o autunnali, stavolta urla un No a gran voce, sfilando fiero nelle passerelle più estive di tutte. Gonne borgogna, crop top nudi dalle sfumature del lampone scuro, puro bordeaux su giacche e pantaloni con file rouge e contorni netti di fucsia e rosa confetto. Profonde nuance che assomigliano alla cioccolata calda, alle chocolate cakes burrose e pastose, si percepisce quasi il gusto tramite il tessuto.

filata prada 2022
Credits_prada.com

In ultimo, ma non per importanza, è l’esasperazione pastellata dei colori nelle note acide, che conquista al primo sguardo e, nonostante tutto, sanno di primavera, di fiori, di mare e sabbia caldissima. Il giallo predominerà la scena nella sua già conosciuta versione acid yellow, ma troveremo anche gonne verde menta acido, copri spalle  leggeri sui toni del cachi inacidito e infine il nude: per chi vuole sembrare una sirena ricoperta di acqua cristallina e soleggiata.

Può interessarti anche