mercoledì, Novembre 30, 2022

Com’era Milly Carlucci trent’anni fa? Increduli di fronte al cambiamento

Milly Carlucci, uno dei volti storici della RAI, è ad oggi tra le conduttrici più amate, ma ricordi com’era trent’anni fa? Il cambiamento si vede eccome

Conduttrice televisiva, presentatrice, ex modella, attrice e cantante: Milly Carlucci è questo e molto altro, volto storico della RAI così come Mediaset, è ad oggi una tra le personalità più amate ed apprezzate dal pubblico, per la sua semplicità, spontaneità ed un modo di fare davvero splendido.

com'era milly carlucci
Credits_canva

Una carriera fantastica quella di Milly che in realtà non vede solo il ruolo di conduttrice, anche se possiamo ormai apprezzarla gran parte dell’anno con Ballando con le Stelle, programma tv più longevo di Rai 1 che vede la sua prima edizione nel lontano 2005 e Il cantante mascherato dal 2020.

Insomma, a Milly Carlucci non si può non riconoscere un talento incredibile nella conduzione, ma ricordate com’era agli esordi della sua carriera? Il cambiamento c’è e si vede eccome, scopriamo com’era il suo stile appena trent’anni fa!

Com’era Milly Carlucci agli esordi della sua carriera? Il cambiamento è impossibile da notare

Occhioni grandi e leggermente affusolati, capelli biondi sfumati di nuance miele e un corpo da far invidia a qualsiasi modella: Milly Carlucci ancora ad oggi è una sex-idol oltre che conduttrice tv pazzesca, semplice, mai sgarbata, umile e per questo parecchio amata dal pubblico a casa. L’abbiamo vista al timone di Ballando con le Stelle che conduce dal ben lontano 2005 al fianco dei migliori ballerini italiani come Stefano Oradei, Simone di Pasquale e Raimondo Todaro, ‘rubato gentilmente’ da un’altra regina della tv, Maria De Filippi portandolo ad Amici. Ma com’era Milly trent’anni fa?(cliccate qui se invece volete scoprire com’era Monica Bellucci da giovane)

milly carlucci anni 90
Credits_wikipedia

Milly Carlucci, nome d’arte di Camilla Patrizia Carlucci, inizia a muovere i suoi primi passi verso la fine degli anni 70, con riluttanza da parte della famiglia. Dopo una breve apparizione in RAI al fianco di Renzo Arbore passa a Finifest per poi tornare quasi definitivamente in RAI verso la fine degli anni 80/inizio 90. Già da qui si poteva notare l’estrema bellezza della Carlucci: fisico prettamente a clessidra, con vita stretta e fianchi ben sinuosi, seno prosperoso ed uno stile chic che tendeva un po’ all’osé pur rimanendo sempre nell’eleganza.

sanremo anni 90
Credits_instagram@milly_carlucci

Durante le conduzioni televisive era sempre vestita in modo impeccabile, spesso con abiti lunghi e scintillanti, dalla classica forma a campana, mettendo in risalto il corpo con bustier avvitati e gonne in tulle super sciccose. Tuttavia indossava anche pantaloni prettamente a zampa, mai eccessivamente attillati e i colori predominanti erano il nero, il blu e il silver.

ballando con le stelle
Credits_instagram@milly_carlucci

Ad oggi Milly Carlucci è una donna decisamente più matura sia al livello artistico che stilistico, indossa spesso tailleur dal taglio semplice e raffinato, dolce, con dettagli applique sulle cuciture oppure sui colletti delle giacche. Non indossa spesso abiti come in gioventù, ma a Ballando con le Stelle ogni tanto possiamo ammirarla in long dress dal taglio tipico a sirena, ben diversi da quelli che un tempo indossava.

il cantante mascherato
Credits_instagram@milly_carlucci

Non è cambiata la sua verve, il suo modo di fare e la sua simpatia, che in tutti questi anni hanno sempre portato un sorriso sulle labbra, tenendo compagnia durante le serate del Sabato sera italiano!

Può interessarti anche