mercoledì, Novembre 30, 2022

C come cravatta: tutte le curiosità più assurde su questo accessorio unisex

Un accessorio unisex che si è imposto sempre di più negli anni. Simbolo di eleganza da sempre, la cravatta è anche uno dei capi con più curiosità.

Sei davvero sicura che la cravatta sia solo un accessorio? Non è molto semplice sapere qualcosa su questo capo che non ci faccia venire in mente altre curiosità. Scopriamole!

cravatta

Per la cravatta, icona di eleganza maschile in assoluto, si è anche importo un giorno. Il 18 ottobre è infatti il Cravatta Day. Il festeggiamento è legato ad una ricorrenza che coincide con un evento: l’Accademia Cravatta avvolse intorno all’arena romana di Pola una gigantesca cravatta rossa lunga bel 808 metri e larga 25 in omaggio a questo accessorio.

La cravatta è l’accessorio che tutti amiamo: la sua storia

Da sempre legata alla formalità e all’eleganza, la cravatta è man mano passata dal look classico a quello giornaliero ed è stata poi sdoganata anche nel guardaroba femminile. Oggi sono anche i giovanissimi ad utilizzarla con look molto casual.

Ma conosciamo davvero la storia di questo iconico accessorio?

Cravatta

I primi ad utilizzare la cravatta furono gli antichi Egizi, ma le prime cravatte come le conosciamo oggi risalgono alla Guerra dei trent’anni. I mercenari croati indossavano foulard dalle dimensioni piccoli e annodati. Attirarono subito l’interesse dei parigini che chiamarono quei capi “cravate”.

In Europa furono diffuse in special modo da Luigi XIV ovvero il re Sole che istituì la figura di “cravattaio del re”. La prima donna a indossare la cravatta invece è stata la duchessa di La Vallier nel XVI secolo proprio per imitare il re.

cravatta
Foto Canva

Attorno alla cravatta ruotano tantissime curiosità. Ad esempio può essere annodata in 85 modi diversi. Una delle più costose al mondo è fatta in oro e diamanti e costa quanto una casa: ben 200 mila dollari. 

Può essere un’arma letale la cravatta se ad esempio la indossiamo vicino a macchinari come il distruggi documenti in ufficio oppure altre macchine che possono farci pericolosamente far finire con la cravatta all’interno del meccanismo.

Altra curiosità? La cravatta, che ha una storia antichissima, è da sempre stata raffigurata anche nelle opere d’arte. Molti sono i ritratti celebri, tra questo donna con la cravatta di Magritte. Anche al cinema molte cravatte sono diventate famose come quelle dei The Blues Brothers o quella del piccolo mago Harry Potter.  Insomma un accessorio che si presta davvero a utilizzi in tutti settori dell’arte più disparati. Come non adorare questo emravigliosos accessorio?

Può interessarti anche