sabato, Dicembre 10, 2022

Come indossare i pantaloni a zampa dopo i 50: attenzione a questi errori

Indossare i pantaloni a zampa per le over 50 non è un’utopia: ecco gli errori da evitare per essere al top e alla moda

Nonostante gli scenari fashion stiano ampiamente cambiando ed evolvendosi, purtroppo vi è ancora un’idea radicata ed obsoleta che una donna, superati i 50 anni non segua più i trend della moda. Un concetto che non solo è sbagliato, ma non appartiene nel modo più assoluto alla realtà.

pantaloni zampa over 50
Credits_canva e Pinterest@50enni.blog

Certo, le donne over 50 in qualche modo maturano anche il proprio stile nel vestiario poiché il corpo cambia, così come i propri gusti personali, tuttavia non è una scusa per vestirsi male o retrò. Tra i capi evergreen che rientrano tra quelli più amati dalle donne mezza età troviamo loro, i fantomatici pantaloni a zampa.

Caduti nel dimenticatoio per parecchi anni, già nelle passerelle delle Fashion Week 2020 avevamo visto un dolcissimo ritorno, riconfermandosi poi l’anno successivo arrivando sino a quest’anno. Come si possono quindi indossare i pantaloni a zampa superati i 50 anni per non incorrere in errori di stile? Eccovi un piccolo vademecum

Le over 50 si sposano perfettamente con i pantaloni a zampa: ecco gli errori di stile da evitare

Lo sappiamo molto bene, la moda non ama regole ferree e durature, tuttavia è giusto parlare di dress code: esistono difatti delle norme che possono in qualche modo corrispondere a un tipo di vestiario in base all’occasione, all’evento e ovviamente all’età. Le over 50 non sono di certo da considerare come ‘arrivate’ nello stile, anzi, tutto il contrario! Ma come poter indossare i pantaloni a zampa, tra i più amati della generazione passata?

indossare pantaloni over 50
Credits_Pinterest@concoalometto.com
  • Attenzione al tessuto: irrimediabilmente alcuni tessuti tendono a invecchiare rispetto ad altri, questo avviene anche per ventenni e trentenni. Di certo il velluto è tra quelli da accantonare nel momento in cui apparteniamo alle over 50 poiché appesantisce la silhouette e i colori della pelle. Bisogna invece prediligere il classico denim un po’ sfumato o scolorito, oltre ovviamente alla seta e al lino, tessuti giovani e freschissimi.
  • I modelli a vita alta: i modelli a vita alta sono perfetti per le donne over 50, a patto che non siano eccessivamente aderenti sull’addome per non correre il rischio di evidenziare eventuale pancetta. Si dovranno quindi evitare zip evidenti, mentoniere spesse o tasconi centrali, prediligendo invece modelli fasciati ma morbidi, sulle colorazioni scure oppure pallide, evitando nuance eccessivamente accese. (qui trovate alcuni consigli per scegliere gli abiti più In della moda over 50)
    come indossare pantaloni a zampa
    Credits_Pinterest@cliomakeup
  • La gamba larghissima: ovviamente i pantaloni a zampa sono famosi per le diverse tipologie di larghezze a partire dal ginocchio, ma per le over 50 si dovranno scegliere misure un po’ più contenute. Pertanto evitiamo i modelli troppo larghi o dal tipico taglio a sirena, scegliendo invece larghezze standard. Per poter apparire eleganti e slanciate potremmo vagliare l’ipotesi di scegliere pantaloni con orlo allungato, ricadendo quindi sulle scarpe per aggraziare la silhouette e apparire decisamente più giovani e slanciate!

Può interessarti anche