domenica, Settembre 25, 2022

Fashion dopo i 50 anni: il trend parla chiaro, bisogna seguire la ‘regola dei 3 Sì’

I 50 anni non sono un capitolo finale, tantomeno una chiusura alla moda: ecco cosa ci dice il trend ‘dei 3 Sì’ per essere fashion e chic!

Quando una donna arriva alla fantomatica età di 50 anni, la società tende a ‘catalogarla’: troppo grande per vestirsi come vuole, troppo giovane per vestirsi male. C’è chi la vuole cotta, c’è chi la vuole cruda, purtroppo siamo ancora distanti dal concetto di ‘libertà di scelta’ ed espressione di ciò che si è mediante la moda di ogni giorno.

moda over 50
Foto da Canva

Nonostante, come ribadiamo sempre, non esistano regole predefinite sul come vestirsi, i 50 anni sono un’età particolare, il corpo cambia, le proporzioni iniziano a risultare diverse rispetto a qualche anno prima e ovviamente bisogna attuare qualche piccolo trucchetto per essere al passo con i trend, risultando chic e molto alla moda.

Ecco perché i trend della moda over 50 parliamo chiaro: bisogna seguire la ‘regola dei 3 Sì’, consigli impeccabili per essere sempre al massimo del fashion. Curiosi di scoprirla?

Il trend della moda over 50 parla chiaro: ecco i 3 Sì per vestire i propri anni con disinvoltura

La moda non è fatta solo di giusti abbinamenti, ma anche di fantasia, colore, ricerca del dettaglio e soprattutto conoscenza delle forme, in particolare le proprie: i 50 anni sono particolari, alcune non le dimostrano per nulla, altre invece si, tuttavia questo non deve assolutamente condizionare la scelta dei vari outfit. Ecco perché oggi vogliamo svelarvi la regola dei 3 Sì, ovvero ciò che sarà in perfetta linea con l’età senza rinunciare assolutamente allo stile e alla freschezza. Curiose di scoprirli tutti?

trend 50 anni moda
Foto da Canva
  • Iniziamo con il primo Sì: a tutti i colori morbidi, pastellati, sfumati e decisi. Questi ultimi sono in perfetta linea con i 50 anni poiché possono sposarsi perfettamente alla pelle del volto e del corpo, rendendo morbide le silhouette senza esagerare. I colori fluo in questo caso saranno da accantonare, ciò non significa non poter osare. Pertanto un bel pesca intenso o un giallo limone potranno ugualmente soddisfarci, a patto che il pastello sia la gradazione di partenza.

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: SANREMO 2022: RICORDI COM’ERA IVA ZANICCHI? IL CAMBIAMENTO È DAVVERO INCREDIBILE

  • Continuiamo con il secondo Sì: all’abito midi, in tutte le sue forme. Questa mise è perfetta per coprire eventuali difettucci alle gambe segnate un po’ dal tempo, senza però rinunciare alla femminilità di un long dress. Possiamo scegliere il classico fermo al polpaccio seguito da preziose decolleté a punta o bombate oppure prediligere i modelli aderenti su addome e seno e con morbidissime gonne a ruota, lunghe e dolci. Riusciremo a mettere in risalto le forme del corpo senza esagerare, apparendo visibilmente chic!

TI POTREBBE INTERESSARE? CLICCA QUI: LA CURVE BAD DI MCQUEEN, I NUOVI COLORI PER LA PRIMAVERA SONO UNA GIOIA PER I NOSTRI OCCHI

moda donna over
Foto da Canva
  • Concludiamo con il terzo Sì: a tutti i dettagli preziosi. Se gli outfit dovranno essere un po’ più contenuti, gli accessori potranno essere giocati osando un po’ di più, quindi cappelli con falde larghe, borse chic in pelle o con borchie, sandali gioiello brillanti e vispi. Accostando l’eccentricità alla semplicità dell’outfit, il risultato finale sarà molto gradevole, elegante e super alla moda!

Può interessarti anche