giovedì, Dicembre 8, 2022

Gonna lunga in primavera: questi errori li commetti anche tu quando la indossi

La gonna lunga richiama in tutto il suo splendore la primavera, ma attenzione a questi errori di stile: sono molto comuni!

Quando arriva la primavera ogni donna lo sa: iniziano ad apparire le prime gonne lunghe, fresche, morbide, che finalmente liberano le gambe dalle costrizioni dei pantaloni invernali pesanti ed eccessivamente avvolgenti. Ammettiamolo, l’inverno è bello, ma più si fa freddo e gelato, più infastidisce.

indossare gonna lunga primavera
Credits_canva

Ecco perché ai primi accenni primaverili siamo tutti più contenti poiché ben presto cambieremo radicalmente modo di vestire. Arriveranno quindi cardigan di cotone leggeri, crop top, gonne midi o longuette di pelle oppure le classiche lunghe sino ai piedi, leggiadre e delicate.

Proprio su queste oggi vogliamo soffermarci poiché in realtà molte donne tendono a commettere qualche errore di stile, specialmente nel modo in cui le indossano. Ecco perché noi di Ciaostyle vogliamo fornirvi una piccola guida per le gonne lunghe, scopriamola insieme!

Come indossare la gonna lunga in primavera: ecco tutti gli errori di stile da evitare assolutamente

Le gonne lunghe esprimono da sempre tutta la bellezza femminile(cliccando qui potrete scoprire i modelli più belli della primavera 2022), la grazia di ogni donna e ovviamente la delicatezza che contraddistingue le varie body shape. Grazie alla lunghezza, nello specifico, gli outfit possono assumere un valore trendy, glamour oppure prettamente elegante e su questo non si discute: le gonne lunghe eseguiranno sempre un buon lavoro. Tuttavia non è così scontata la loro vestibilità, ecco perché oggi la redazione di Ciaostyle vuole regalarvi alcune semplici regole per poter indossare la gonna lunga in primavera alla perfezione. Eccovi un semplice ma pratico vademecum

come indossare gonna
Credits_canva
  • Evita il total oversize: le passerelle degli ultimi due anni hanno ampiamente abbracciato l’oversize come stile di vita vero e proprio. Per riunire di conseguenza il confort, il casual e l’accessibilità a diverse tipologie di fisico, tuttavia con le gonne larghe bisogna fare attenzione. Quelle prettamente primaverili ad esempio in seta o in lino possiedono già autonomamente il taglio largo, pertanto accostando una felpa oversize o un maglioncino XL potreste sbilanciare la figura, facendola apparire più schiacciata, tozza e abbondante. Un’idea pratica di giusto abbinamento? Gonna larga, crop top e bolerino. Sarete davvero graziose!
  • Attenzione al punto vita: solitamente le gonne lunghe, larghe e morbide prediligono un appoggio sui fianchi, tuttavia questi modelli si sposano alla perfezione con silhouette slanciate e affusolate. Se combattete con i fianchi larghi o avete qualche chilo di troppo, per armonizzare al meglio la figura sarebbe meglio prediligere i modelli a vita alta elasticizzata, che evidenzieranno a dovere il punto vita facendovi apparire più alte e snelle. La vita alta inoltre, vi aiuta nel momento in cui possedete un’altezza al di sotto della media, poiché riequilibra la silhouette e le proporzioni della body shape.
    gonne primavera 2022
    Credits_canva
  • Occhio alle fantasie: le gonne lunghe primaverili sono quasi sempre caratterizzate da stampe a fantasia piuttosto variopinte oppure con applique in tessuto su diverse zone. Se siete alte e slanciate andranno molto bene, se invece siete basse è decisamente più opportuno indossare gonne a tinta unita oppure a righe. In questo caso l’effetto ottico vi farà apparire più slanciate. Se invece volete apparire più magre, scegliete gonne di colorazioni scure come il bordeaux, il nero, il viola o il grigio, puntando con i colori sulla parte top del corpo. La primavera allora sarà perfetta!

Può interessarti anche