sabato, Novembre 26, 2022

Mamma Kate Middleton ha le sue regole, anche per vestire George e Charlotte

I deliziosi outfit di George e Charlotte possono esser replicati con facilità se si conoscono le direttive che seguono William e Kate.

Tutto il mondo conosce oramai più che bene il così detto “effetto Kate“, quella strana dinamica per cui qualsiasi capo Kate Middleton indossi andrà sold out nel giro di pochi minuti dalla sua apparizione. A quanto pare però questo “magico potere” è, oltre che infallibile, anche ereditario. I figli della Duchessa di Cambridge sembrano infatti aver la stessa capacità di dettare tendenza di mamma Kate: ciò che indossano George e Charlotte va sempre a ruba nei negozi.

Royal Babies regole look
Foto da Instagram @dukeandduchessofcambridge

Di tale fenomeno esistono infiniti esempi, dalla copertina con cui il principe George è stato avvolto nelle primissime ore di vita (firmata Aden + Anais e che ha subito un boom di vendite pari al 2000 per cento) al vestitino a fiori con cui Charlotte ha festeggiato il suo sesto compleanno (costava appena 59 euro ma se non lo ricordi puoi cliccare qui).

L’aspetto più affascinante di questo fenomeno è che i capi in questione sono spesso assolutamente accessibili ai più. Si tratta ovviamente di pezzi classici, come l’etichetta di corte vuole, ma per nulla seriosi, pensati per essere indossati in tutta comodità da un bambino che vuol giocare tra una riverenza e l’altra.

Se anche tu vedi allora Charlotte e George come dei veri e propri modelli per i look dei più piccoli, stiamo per svelarvi alcuni segreti per emularne lo stile.

Come imitare lo stile di George e Charlotte

I look dei Royal Babies sono naturalmente studiati nei più piccoli dettagli, tra qualche vezzo di stile e un’etichetta di cui bisogna sempre e comunque tenere conto.

George e Charlotte stile
Collage foto da Instagram @dukeandduchessofcambridge

Partiamo allora dai look di Charlotte. Scarpe bon ton e fiocco per capelli, stampe liberty e cardigan in colori particolari come il carta da zucchero e il burgundy mai allacciati del tutto (basta il primo bottone): sono solo alcuni dei marchi distintivi dello stile di questa piccola influencer.

I vestitini sembrano esser infatti la sua vera passione, modelli bon ton, semplici e sempre colorati a cui è impossibile resistere. Quando era più piccola i marchi preferiti da mamma Kate per questi mini dress erano Liberty London, Pepa & Co (di questo brand anche i look da paggetti visto in occasione del matrimonio della zia Pippa), M&H Baby, Patricia Smith Designs, Rachel Riley.

regole outfit royal babies
Foto da Instagram @dukeandduchessofcambridge

Per il piccolo George invece i must sembrano esser i bermuda, spesso blu navy, abbinati solitamente a una camicetta per la quale i marchi più quotati sono Tizzas, griffe spagnola, e Neck & Neck, anch’essa made in Spain, entrambe super low cost.

Marchio particolarmente amato da William e kate per i loro piccoli principi è senza dubbio Amaia Kids, colei che ha firmato la camicia a righe del quarto compleanno di George e i fiocchi per capelli portati da Charlotte.

Conosciuti questi marchi, capisaldi del royal guardaroba, vi sarà più che facile emulare i look di questi piccoli inluencer regali. Non resta che iniziare a provare.

Può interessarti anche