mercoledì, Dicembre 7, 2022

Lunghe, ampie e variopinte: le gonne a ruota sono il must più inn della primavera

Le gonne a ruota rivestono tutte le donne che non possono rinunciare al bon ton: il trend le vuole ampissime e colorate, perfette per la primavera!

Sono passati più di 50 anni da quando, nel lontano 1950, le gonne erano lunghissime, ampissime, morbide e a vita alta. Descrivevano appieno lo stile delle donne borghesi che adoravano essere vestite con il massimo del confort senza però rinunciare allo stile, alla bellezza e alla femminilità. Se una gonna fa donna, quelle a ruota riprendono gli outfit principeschi delle corti ottocentesche, rinunciando ovviamente alle crinoline.

gonne a ruota
Credits_canva

Negli anni la gonna a ruota è riuscita a non farsi perdere mai del tutto di vista, anche se negli ultimi anni aveva lasciato il posto alla sua sorella mini di Mary Quant. Già nel 2021 avevamo visto qualche timido ritorno, ma è il 2022 l’anno per eccellenza della ribalta. I trend le vogliono non solo ampissime, tanto da creare perfetti giochi di onde, forme e sinuosità, ma anche variopinte ed eccentriche, per soddisfare sia le più fantasiose che le più ‘classiste’.

Belle e sfiziose, per chi ama nascondere senza coprire, ingannare, ma non mentire. Ma perché dopo tutti questi anni sono ancora il must have più dolce e prorompente della primavera? Scopriamolo insieme!

Bentornate gonne a ruota: la primavera le vuole larghe, ampie e soprattutto colorate

Fu proprio Olivia Newton-John nel pluripremiato film Grease al fianco di John Travolta a lanciare tra le ragazze questo strepitoso trend della gonna a ruota e da lì a poco, qualsiasi donna la rese un prezioso evergreen primaverile. Il classico modello anni 50 con vita alta fasciata e lunga sino alle caviglie con ampiezze esagerate si riconferma a distanza di così tanto tempo, seppur non avendo mai abbandonato del tutto la moda.

trend primavera 2022
Credits_Pinterest@doesmybumlook

In passato veniva abbinata a delicate camicette di seta, rigorosamente tenute all’interno dei bordini, con colletti revers sottili e maniche 3/4 oppure maglioncini leggeri di cotone a pois, accostandoli a righe, altri pallini oppure trame fantasiose. Quest’anno in effetti non ci scosta molto da quelle dei 50’s, ma troveremo alcuni accostamenti preziosi, quasi al limite dell’Haute Couture.

gonne primavera
Credits_Pinterest@gaimay.com

La gonna sarà la protagonista per eccellenza del corpo e non vedrà completini, anzi, bralette, balconcini e crop top saranno isolati da lei, pur creando nell’insieme delle mise accattivanti e sexy, avvincenti e per nulla scontate. Le fantasie saranno l’elemento non solo di decoro, ma anche di spicco di questo fantastico evergreen, seguendo ovviamente i colori stagionali con nuance intense, a volte pallide, altre profonde e quasi golose(come potrete scoprire qui).

gonna a ruota primaverile
Credits_Pinterest@knowfashionstyle

Oscar De La Renta, MaxMara, Mango, Stella McCartney e McQueen sono soltanto alcuni dei grandi nomi che hanno saputo reinventare la gonna a ruota con coraggio e una frenetica intenzione di rendere omaggio alle donne anni 50, che senza mostrare il punto forte del corpo femminile, hanno di contro trattenuto a sé una profonda sensualità, merito certamente del volume. Non vi è neppure per un istante la rinuncia delle forme poiché le lunghezze esagerate e le ampiezze voluttuose ci fanno riscoprire persino la comodità del tessuto, che se tende a primo sguardo ad apparire gessato, è invece di una morbidezza sfarzosa.

Possiamo affermare a gran voce di quanto le gonne a ruota siano il passe-partout per eccellenza di tutto lo stile primaverile e quest’anno ne vedremo decisamente delle belle!

Può interessarti anche