sabato, Maggio 28, 2022

Le principesse d’Europa e la loro ossessione Made in Italy

Le principesse d’Europa ormai non possono fare più a meno del Made in Italy, soprattutto quando si tratta del loro abito da sposa.

Molti paesi europei vantano ancora le loro famiglie reali, molte delle quali hanno un’ossessione comune.

Principesse Beatrice Borromeo, Madeleine di Svezia e Maxima d'Olanda
Foto da @borromeocasiraghi e @princessmadeleineofsweden_ e @queen.maxima

Infatti, quando si tratta di haute couture e di matrimoni, la scelta ricade spesso sul Made in Italy. Per l’esattezza, le royals sembrano preferire uno dei nostri stilisti più celebri: Valentino. Eh già, le principesse non possono fare a meno di un abito da sposa italiano. Ma del resto, come biasimarle? In uno dei giorni più memorabili della loro vita, le royals vogliono solo il meglio.

Sarà la loro voglia di indossare un vestito fiabesco, sarà il desiderio di essere seguite dal re della moda, ma le principesse in questione non resistono dalla voglia di sfoggiare un abito creato per loro su misura dallo stesso Valentino Garavani.

Principesse d’Europa e il loro Valentino da favola

Valentino è ormai diventato noto per vestire le principesse della famiglie reali più importanti d’Europa.

Maxima e Willem-Alexander matrimonio
Foto da @queen.maxima

Nel 2002 la futura Regina d’Olanda, Maxima, è convolata a nozze con l’allora erede al trono Willem-Alexander con un elegantissimo vestito Made in Italy: un abito in Mikado di seta color avorio con scollatura a cappuccio. Il tutto completato da una gonna con dettagli in pizzo ricamato e un magnifico strascico di 5 metri.

Maxima non è stata però la prima ad introdurre il Made in Italy. Nel 1995, anche Marie-Chantal Miller, la principessa ereditaria greca, aveva scelto Valentino per il suo abito da sposa: uno stupendo abito di seta color avorio, nel quale hanno lavorato ben 25 sarte.

Anche altre famiglie reali non sono state da meno. Prima fra tutte Beatrice Borromeo, che nel 2015 è convolata a nozze con il terzogenito della Principessa Carolina di Monaco, Pierre Casiraghi. Per l’occasione la ex modella si è presentata con un abito Valentino Haute couture, in chiffon e di ispirazione floreale, che donava alla futura Principessa classicità e raffinatezza.

Prima di lei c’è stata Tatiana Santo Domingo, che nel 2014, ha sposato il primo figlio di Carolina, Andrea Casiraghi, con un abito lungo in tulle di seta e pizzo macramè. Considerato il periodo invernale, il look è stato completato da una lunga mantella bianca con cappuccio, che avvolgeva interamente la sposa.

Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi matrimonio
Foto da @royals_worldwide

Spostandoci più a Nord, Valentino ha realizzato l’abito di sposa della principessa Madeleine di Svezia, la terza figlia del Re Carlo e della Regina Silvia di Svezia. Nel giugno del 2013, si è presentata nella cappella del Palazzo reale sfoggiando un vestito realizzato in organza di seta con un un’aggiunta di pizzo Chantilly color avorio. Il pezzo forte dell’intero outfit è stato il favoloso velo lungo ben 6 metri.

Può interessarti anche