sabato, Maggio 28, 2022

Una pietra può far rinascere la passione: il segreto bollente del rubino

Il rubino è una delle pietre preziose più amate dalle donne, ma conosci la sua storia e soprattutto il segreto bollente che si cela dietro questa gemma? E’ molto interessante e scoprirlo vi farà amare ancora di più questa preziosità

Rubino che passione, si tratta di una delle pietre più lussuosa che ci sia, dal colore forte e deciso un gioiello che porta questa gemma è sicuramente molto prezioso e non passa inosservato. Come ogni pietra, anche questa ha una sua storia e un suo significato, legato soprattutto al suo potere.

storia e curiosità sul rubino
Foto sito Pandora

Esistono chiaramente gioielli più chip che sono imitazioni di rubini veri, ma oggi ciò che vogliamo raccontare è la storia di questa pietra e alcune curiosità che la riguardano. Ovviamente parliamo della pietra originale. Vuoi sapere come abbinare gioielli e outfit, clicca qui per conoscere i segreti.

Il rubino oltre a essere una pietra preziosa ha uno specifico significato, lo conosci?

La parola rubino deriva dal latino “rubenus”, che vuol dire appunto rosso, dunque il colore di questa pietra. Un colore vivo, caldo e ardente. Proprio per questa sua tonalità è indicata come la pietra del sole, ma anche della passione ed è un vero e proprio amuleto.

pietra rubino
Foto da Canva

Fin dall’antichità, infatti, veniva associato al successo nel campo commerciale e degli affari, dunque è una pietra che rappresenta anche la potenza, l’autorevolezza e il coraggio. Ma il colore di questa pietra rappresenterebbe anche l’amore ardente, una passione senza freni. Per gli Indù, ad esempio, quel rosso così vivido sarebbe dato dal fuoco che arde all’interno della gemma stessa.

Il rubino però sarebbe anche simbolo di felicità e avrebbe il potere di riconciliare liti e dissapori. Si dice anche che sia una gemma con un potere protettivo nei confronti di chi la possiede e della casa in cui è custodita.

Il fatto che questa pietra rappresenti la passione è arrivata fino ai giorni nostri, donare questa pietra, infatti, è ancora segno d’amore e di una forte passione. Questa gemma rappresenta autorità e potere. Per gli antichi era considerato il più prezioso dei minerali, anche rispetto al diamante.

anello con pietra rubino
Foto sito Stroili

Il rubino è stato utilizzato per moltissimo tempo come un amuleto per scacciare piaghe e pestilenze. L’idea era che riuscisse a far aumentare la voglia di vivere, allontanando incubi e negatività.

Nella cristalloterapia, inoltre, questa pietra servirebbe a incoraggiare il piacere sensuale, stimolando il cuore e migliorando la circolazione sanguigna, così da acuire il piacere sessuale. Si tratta di una gemma, infatti, sa sempre associata all’amore appassionato, perfetta per le nozze.

Può interessarti anche