sabato, Maggio 28, 2022

Invitata a un matrimonio? Se non sai che cosa indossare punta sul pastello

L’invitata a un matrimonio è sempre afflitta da un dubbio amletico: cosa devo indossare per apparire al meglio, senza ovviamente richiamare troppe attenzioni? Non è facile, eppure con la primavera aumentano gli inviti e scegliere la linea da seguire per l’abito perfetto è fondamentale.

Per le cerimonie l’abito ideale per le invitate è in stile principessa, tuttavia bisogna fare attenzione a materiali e colori: lo stile va bene vaporoso ma sempre con un tocco chic e soprattutto niente toni troppo accesi, scollature vistose o altri dettagli troppo provocanti come l’orlo alto.

look invitata a un matrimonio
Foto da Canva

Il matrimonio è un’occasione formale, anche quando si tratta di party o di location sobrie. L’invitata alle nozze deve scegliere un abito che sia in linea con la sua fisicità ma che rispetti anche la tematica e lo stile di quell’occasione particolare. Il vestito da cerimonia perfetto per questa primavera-estate 2022 è sicuramente romantico, quindi in colori pastello, molto sobrio ma impreziosito da alcuni dettagli particolari che lo rendono idoneo anche per coloro che partecipano in qualità di damigelle. Come sceglierlo allora?

Invitata a un matrimonio: l’abito perfetto per la primavera-estate 2022

Per l’invitata perfetta l’abito deve essere versatile, questo vuol dire elegante al punto giusto ma anche comodo, soprattutto per il cocktail post cerimonia o per danzare con disinvoltura. Sei indecisa? Fai il fashion quiz e scopri l’abito giusto per te!

abito pastello ZUHAIR MURAD
Foto da Instagram @zuhairmuradofficial

Per i colori, il rosa sembra vincere su tutti la sfida ma si può optare anche per un beige o per un altro colore pastello molto tenue. Guardando ai materiali invece l’outfit perfetto vuole il tulle, questo non passa mai di moda e riesce a conferire senza particolari sforzi un’idea di eleganza e classe. Saranno sicuramente gli accessori ad impreziosire il tutto: trattandosi di un matrimonio, pochi e giusti.

L’abito di Zuhair Murad è veramente spettacolare, glitterato, rosa e con uno scintillio unico accompagnato da sandali tono su tono. Per chi invece sogna qualcosa di ancora più principesco, l’abito di Atelier Emé è un sogno con un tulle molto ampio e ricami che vanno a impreziosire il tutto, rendendo l’abito particolarmente formale. Attenzione anche alla vestibilità: gli abiti in tulle troppo ampi non sono in grado di mostrare adeguatamente le forme di fisici longilinei, quelli più avvitati invece esaltano meglio il punto vita.

Chiara Ferragni abito rosa pastello
Foto da Instagram @chiaraferragni

Per completare il look sandali con tacco in un colore della stessa tonalità oppure luminosi, costellati di strass oppure in colorazioni cangianti. Si può osare sicuramente con la borsa, vista l’uniformità dell’abito, ma con i gioielli meglio essere parsimoniose.

Può interessarti anche