sabato, Maggio 28, 2022

Mahmood e Blanco all’Eurovision incantano tutti: un dettaglio fa la differenza

Domenica 8 maggio si è svolta la cerimonia di apertura dell’Eurovision Song Contest che, per questa edizione, si terrà a Torino. Una tappa tutta italiana che vanta la partecipazione, come rappresentanti nazionali, di Mahmood e Blanco che hanno vinto Sanremo e sono quindi di fatto concorrenti della 66ma edizione.

Ogni artista ha sfilato sul tappeto per la prima presentazione e tutti hanno notato il dettaglio iconico con cui Mahmood e Blanco hanno deciso di apparire durante questa occasione così importante che ha riunito i media e i Paesi di tutto il mondo.

Mahmood e Blanco
Fonte Canva

Una sfilata che ha sorpreso per il look particolarmente irriverente dei due che hanno fatto incetta di applausi e grida scatenate dei fan che si sono raccolti intorno allo spazio adibito per poterli osservare da vicino. Hanno così calcato il Turquoise Carpet tra gli applausi e con un outfit molto particolare.

Mahmood e Blanco all’Eurovision Song Contest per l’Italia

Mahmood e Blanco sono apparsi molto affiatati, tutti in tiro, seppur molto diversi. Mentre Blanco, il più giovane del due ostentava sorrisi e un completo di Valentino in total black, Mahmood è apparso sempre molto schivo, andando però a sorprendere tutti con i suoi Ballroom chinos di Willy Chavarria.

Look Mahmood e Blanco
Fonte sito ufficiale Eurovision Song Contest

Mentre il primo ha scelto di giocare in casa, il secondo ha optato per un designer americano. Se durante l’ingresso alla Reggia di Venaria Reale, Blanco ha scelto un pantalone ampio con maglia trasparente, tatuaggi a vista e giubbotto di pelle extralarge Valentino, stilista con cui ha collaborato anche a Sanremo, è stato proprio Mahmood a rubare le scene con il suo pantalone rosa extra large. Il tutto accompagnato da un ciondolo su petto nudo e giacca nera classica, un contrasto decisamente studiato ad arte.

Sorprendentemente classico invece un altro italiano che ha partecipato all’evento, Achille Lauro. Abito nero Gucci con stivali con leggero tacco. Molto sobrio rispetto agli altri due partecipanti, con la camicia leggermente sbottonata e un grazioso fiorellino che spuntava proprio dalla giacca.

Il volume ampio non è passato inosservato e nemmeno il colore. Certamente hanno segnato un grande punto in fatto di stile e stravaganza. Certamente, come sono soliti fare, proporranno durante la partecipazione degli abiti ancor più particolari e quindi siamo pronti a vedere cosa hanno in serbo per questo spettacolo.

Achille Lauro
Fonte sito ufficiale Eurovision Song Contest

Se i “volumi ampi” sono stati il campanello d’inizio, ci sono grandi attese dopo Sanremo dove hanno calcato la scena con abiti di Prada, Fendi, Burberry tra gonne e giarrettiere.

Può interessarti anche