venerdì, Agosto 19, 2022

Trova un vecchio vestito della nonna in soffitta: il valore è da capogiro

Una donna ha ereditato alcuni vestiti della nonna. Ha scoperto solo dopo che uno di questi ha un valore esorbitante.

E’ successo ad una donna di nome Adeline Vining. Dopo che sua nonna è venuta a mancare, ha ereditato alcuni dei suoi abiti.

vestito nero copertina
Foto da Canva

Solo dopo diversi anni ha scoperto che uno di questi vestiti valeva quasi 40 mila euro! Proprio così. Si tratta di un long dress di velluto firmato Dior, rimasto nella soffitta ormai da oltre 25 anni e Adeline non aspettava altro che il momento giusto per indossarlo. Prima di ereditarlo dalla nonna, era rimasto in una valigia nella soffitta del nonno per ben quattro decenni, inutilizzato.

Il vestito dimenticato

Non avendo avuto la possibilità di incontrare di persona la sua affascinante nonna, Adeline, che viveva a Londra, sperava di scoprire qualcosa di più su di lei attraverso l’abito.

donna in Dior
Foto da @adelinevining

Aveva già provato a contattare Dior circa 12 anni fa, ma la donna ha affermato che la maison francese non è riuscita ad essere di grande aiuto. Ma la Vining, che ha da poco compiuto 36, non si è scoraggiata e ha fatto l’unica cosa che fino a quel momento non aveva fatto. Ha deciso di rivolgersi ai social. Per la precisione ha pubblicato un video su TikTok, per riuscire ad ottenere più informazioni sull’abito. Il filmato ha ottenuto migliaia di visualizzazioni e catturato l’attenzione anche di un esperto di moda, Henry Wilkinson.

Wilkinson ha consigliato ad Adeline, che l’abito era probabilmente un primo modello di Christian Dior, a giudicare dalla tipografia dell’etichetta. Non solo, l’esperto ha affermato che la silhouette a clessidra dell’outfit ricorda il rivoluzionario “New Look”  della maison iniziato nel 1947. Notando il caratteristico bordo a zig zag, Wilkinson è riuscito ad individuare la collezione alla quale apparteneva. Secondo lui, si tratta della collection autunno/inverno del 1949 di Christian Dior, ai tempi in cui l’iconico stilista era ancora coinvolto nel processo di progettazione.

Uno di questi abiti era anche stato esposto in precedenza al Metropolitan Museum of Art di New York, rappresentando un pezzo importante della storia della moda. Con l’incoraggiamento di Wilkinson, Adeline ha deciso di far valutare l’abito ed è stata messa in contatto con la casa d’aste londinese Kerry Taylor Auctions. La donna è rimasta scioccata quando i banditori lo hanno valutato tra i 35 e i 40 mila euro, nelle sue condizioni attuali.

donna in nero
Foto da @adelinevining

Per Adeline si è trattato di un vero e proprio viaggio alla scoperta di sua nonna, che purtroppo è morta quando sua madre aveva solo due anni. Ha così dichiarato: “Sono contenta che grazie al vestito potrò finalmente conoscere mia nonna. Mio nonno lavorava al Dipartimento degli Affari Esteri, quindi mia nonna avrebbe indossato l’abito per gli eventi organizzati dal dipartimento dove lavorava mio nonno o per gli eventi a cui era invitato. “L’abito è rimasto nella soffitta di mio nonno per 40 anni, poi l’ho avuto io negli ultimi 25 anni. L’ho tenuto così a lungo perché avevo sempre pensato di indossarlo. Ma è così bello che ha bisogno di un’occasione davvero speciale”.

Anche se l’abito sarebbe certamente molto costoso all’asta, Adeline non ha intenzione di separarsene, per il momento, considerandolo un pezzo importante della storia della sua famiglia. Ha spiegato: “Ho intenzione di tenere l’abito, almeno finché non avrò la possibilità di indossarlo. È una parte della storia della mia famiglia e credo che farei davvero fatica a separarmene”.

@adelinevining I PROMISE I didn’t do that on purpose! Recording part 2 now. I ran out of time 😣🤦‍♀️ #vintagedior #vintagecouture #dior #diordress #ootd #valuation #christiandior ♬ original sound – Adeline Vining

Può interessarti anche