venerdì, Settembre 30, 2022

Come far durare per sempre il tuo costume preferito? I trucchi per lavarlo

Tutte abbiamo un costume preferito, magari comprato in qualche posto del cuore e vorremmo poterlo indossare per sempre. Per farlo, è indispensabile prendersene cura e soprattutto fare molta attenzione durante i lavaggi.

Che si tratti di un costume intero o di un due pezzi, i costumi sono abbastanza resistenti. Sono fatti di materiali che possono durare anni, con le dovute attenzioni. Quello che può accadere, con pratiche errate, è che il costume si usuri facilmente, mostri segni di compromissioni e diventi largo.

Lavare il costume
Foto Canva

Il reggiseno tende a diventare rigido, i laccetti si allentano, i colori sbiadiscono e poco a poco il costume diventa vecchio e quindi non è più utilizzabile.

Lavare il costume nel modo perfetto

Per far durare per sempre il tuo costume preferito devi fare attenzione al lavaggio e alla cura. La prima cosa, quando torni dal mare, è lavarlo sotto acqua corrente tiepida così da rimuovere residui di sabbia e sale che sono terrificanti per i tessuti. Abbi cura di sciacquarlo bene. Successivamente mettilo a lavare in una bacinella, evita la lavatrice.

Costume cura
Foto Canva

Utilizza un prodotto neutro e delicato che non vada a intaccare il colore. Quando è pronto, ricorda che non deve essere esposto alla diretta luce solare ma puoi comunque metterlo all’aria aperta. Attenzione anche a non stendere il costume con le mollette perché i tessuti sintetici tendono a prendere la forma della stessa che poi rischia di non essere rimossa facilmente. Meglio appoggiarlo delicatamente e aspettare che si asciughi in un luogo fresco e ventilato. Se non avete spazio mettetelo in casa, anche sul rubinetto della doccia andrà benissimo.

Se poi ci sono delle perline o delle applicazioni l’attenzione sarà ancora maggiore perché queste tendono a cadere molto facilmente anche in costumi molto costosi. Anche a fine estate quando pensate di non utilizzarlo più, lavatelo un’ultima volta e custoditelo con attenzione quindi inserendolo in una sacca. Se proprio volete, va bene fare un lavaggio a macchina prima di riporlo ma con la funzione delicata e solo per i costumi che non hanno applicazioni. Evitate di lavare il materiale con acqua bollette, con troppi giri e soprattutto non inseritelo nel cestello con altri capi perché il materiale sintetico potrebbe scambiarsi facilmente.

Costume mare
Foto Canva

Ovviamente leggete accuratamente l’etichetta e seguite tutte le istruzioni del caso riportate per il lavaggio, questo eviterà di avere problemi e soprattutto vi consentirà di poter indossare per molti anni a venire il vostro costume preferito.

Può interessarti anche