Vite al limite, la metamorfosi di Samantha: quanto pesava e com’è oggi

0
1016

Samantha Mason è uno dei personaggi entrati negli annali di Vite al limite. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Lo scorso 8 marzo su Real Time (canale 31 del digitale terrestre) è andata in onda in prima tv la prima puntata della stagione 9 di Vite al limite con protagonista Samantha Mason. Il dottor Nowsaradan si è trovato di fronte a una donna che oltre ad aver raggiunto l’incredibile peso di 441 kg si era anche trasformata anche in una star dei social con il nome di Vanilla Hippo, prima guadagnando con video in cui mangia (e quindi aggravando la sua situazione) e dopo come star di Tik Tok. Ripercorriamo la sua storia.

La storia di Samantha Mason di Vite al limite 

Per farsi un’idea delle condizioni “estreme” di Samantha Mason basti pensare che inizialmente non si riusciva nemmeno a trovare un’ambulanza abbastanza capiente da trasportarla in ospedale; successivamente gran parte dei problemi sono stati superati grazie alla collaborazione del dottor Now con un secondo specialista in chirurgia bariatrica, il dottor Amir Heydari.

Leggi anche –> VITE AL LIMITE, L’INCREDIBILE TRASFORMAZIONE DI MELISSA MORRIS

Samantha Mason ha 35 anni e vive a Denver, in Colorado (Stati Uniti). Come accennato, all’inizio del suo percorso a Vite al limite pesa ben 441 kg. Durante i mesi di cura sotto le sagge mani del dottor Nowsaradan otterrà risultati eccezionali, perdendo ben 216 kg per arrivare a 225 chilogrammi (quasi la metà del suo peso iniziale!).

Leggi anche –> UN PASSO DAL CIELO 6, ENRICO IANNIELLO STUPISCE TUTTI: “E’ SUCCESSO SUL SET”

Samantha Mason era arrivata a un punto di non ritorno e se ha deciso di dare una svolta alla sua vita è anche e soprattutto per sua figlia, che l’aveva implorata di cambiare abitudini alimentari (e non solo) perché non voleva inserirla nel “club dei genitori morti”. Oggi, per fortuna, la donna appare decisamente dimagrita, anche se le ricadute sono sempre dietro l’angolo e la strada da percorrere è ancora lunga.