Vittoria Puccini, perché è finito l’amore con Alessandro Preziosi

0
969

Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi hanno formato una coppia bellissima: i due sembravano fatti l’una per l’altro. Poi, però, l’incantesimo si è rotto… 

Correva l’anno 2004 Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi si incontrarono per la prima volta sul set di Elisa di Rivombrosa. La fiction riscosse enorme un successo e, fra una scena e l’altra, anche i due attori protagonisti si innamorarono, dando inizio a una bellissima favola.

La favola senza lieto fine di Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi

Due anni dopo il primo incontro Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi hanno coronato l’amore con la nascita di Elena, ma nel 2010 è arrivata inaspettata la separazione. Lei non ha mai nascosto di aver sofferto molto a causa della rottura, ma col tempo gli ex si sono riconciliati. “Perché è finita? È una questione di alchimia, di ingranaggio – ha rivelato l’attrice in un’intervista al settimanale F -: io non tiravo fuori il meglio di lui e viceversa”.

Leggi anche –> STASERA IN TV, LA FUGGITIVA: ANTICIPAZIONI SULLA TERZA PUNTATA DI LUNEDÌ 19 APRILE

“Per questa separazione ho sofferto molto – ha ammesso la Puccini -. E poi avevo paura delle conseguenze su nostra figlia. Ma il tempo cura le cose. Siamo stati bravi a mettere sempre Elena al primo posto e a venirci incontro con i nostri lavori, per fare in modo che stesse il più possibile con entrambi”.

Leggi anche –> ISOLA DEI FAMOSI, CAMBIA TUTTO ALL’IMPROVVISO: L’ANNUNCIO DI ILARY BLASI

“Ci si sposa in due – aveva invece raccontato Alessandro Preziosi a Vanity Fair -. Con Vittoria non è accaduto, forse per pigrizia, o per debolezza. Arriva un momento in cui, se ti ami, ti sposi: punto. Purtroppo io, invece di concentrarmi sul mio rapporto di coppia, ho disperso le forze lavorando come un pazzo. Sono andato otto mesi in tournée con Amleto, pensando che, quando mi sarei fermato, tutto sarebbe tornato come prima. E invece, quando mi sono fermato, il nostro rapporto non c’era più”.