ATP Barcellona: Musetti batte Lopez, ecco il prossimo avversario

0
47

Buono l’esordio di Lorenzo Musetti all’ATP di Barcellona: batte Feliciano Lopez, il suo prossimo avversario sarà un big.

(Alexander Hassenstein/Getty Images)

Tanti gli azzurri impegnati in questa primissima fase del torneo ATP 500 di Barcellona. Dominatore assoluto di questo torneo è stato negli anni Rafa Nadal: il più grande tennista del 21esimo secolo si è imposto in 11 occasioni su 15 edizioni disputate dal 2005 a oggi. In campo, nel primissimo pomeriggio di oggi, c’era il talento del tennis azzurro, Lorenzo Musetti.

Leggi anche —> Lorenzo Musetti, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Più giovane tennista italiano nell’era Open ad aver raggiunto gli ottavi di finale di un torneo Masters 1000, Lorenzo Musetti è stato anche il più giovane azzurro ad aver raggiunto una semifinale di un torneo ATP 500 e in assoluto il primo classe 2002 a conseguire questo importantissimo risultato.

Leggi anche —> Federico Gaio, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

Musetti batte Lopez all’ATP di Barcellona: chi è il prossimo avversario

(Hector Vivas/Getty Images)

Di fronte oggi aveva un avversario sulla carta più esperto di lui, che in carriera si era levato in passato davvero molte soddisfazioni. Si tratta dello spagnolo Feliciano Lopez. Tennista di buon talento, lo spagnolo in carriera ha vinto diversi tornei, sette dei quali nel circuito maggiore ATP ed è stato anche nella top 20 mondiale, raggiungendo la posizione numero 12 nel 2015. Attualmente si trova al 61° posto del ranking ATP.

Lorenzo Musetti, sicuramente in una forma straordinaria, oltre che straordinario talento, lo ha liquidato in due set che sono stati comunque abbastanza tirati. Il primo, risolto in una 40ina di minuti, è stato deciso da un solo break al decimo game che ha fissato il risultato sul 6-4. Appena mezz’ora è durato invece il secondo set, dominato dall’azzurro per sei a tre. Adesso negli ottavi di finale c’è un avversario davvero ostico, ovvero il 20enne canadese Félix Auger-Aliassime, numero 20 al mondo e sette volte finalista, con altrettante sconfitte, nei tornei ATP.