Federico Gaio, chi è il tennista italiano: età, carriera, foto

0
184

Cosa sappiamo sul conto di Federico Gaio, tra i rappresentanti dell’Italia nei circuiti professionistici maschili della racchetta.

Federico Gaio
Federico Gaio Foto dal web

Federico Gaio, nato a Faenza, in provincia di Ravenna, il 5 marzo 1992, è tra gli esponenti del tennis italiano a livello professionistico. Il romagnolo è inserito con regolarità all’interno del circuito Atp sin dal 2009. Nel corso della sua carriera si è distinto per oltre una dozzina di vittorie in singolo e per 7 successi in doppio, ad aprile 2021.

Leggi anche —> Atp Barcellona, tutti gli italiani in gara: Fognini e Sinner teste di serie

Il primo, grande appuntamento del suo percorso sportivo risale alla primavera del 2015, quando Federico Gaio partecipò agli Internazionali d’Italia. Il suo miglior risultato in termini di posizionamento nella graduatoria mondiale Atp lo ha visto raggiungere la posizione numero 124 al mondo.

Al momento è 140° in classifica singola e 165° per il doppio. Tanta è l’esperienza maturata da Gaio nel corso soprattutto dell’ultimo decennio, con il tennista attivo soprattutto a livello nazionale, avendo preso parte a tornei da nord a sud. Il primo incontro contro un avversario di livello avvenne nel 2010 alle qualificazioni del Masters 1000 di Roma.

Ma il più esperto Juan Ignacio Chela ebbe facilmente la meglio su di lui. All’epoca l’argentino faceva parte della classifica Atp tra i migliori cento al mondo. Particolarmente felice fu il periodo di maggio 2011, quando Gaio arrivò in finale in tre tornei nell’arco di un mese.

Leggi anche –> Stefanos Tsitsipas fidanzato con Maria Sakkari? Chi è la tennista greca

Federico Gaio, la carriera del tennista di Faenza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federico Gaio (@federico_gaio)

Vinse in Kazakhstan a Taraz e ad Almaty e fu battuto invece ad Ashkelon, in Israele. Si trattava di tornei Futures. Nel 2013 il tennista romagnolo ottenne una quarta vittoria a Belconti, in Turchia, vincendo sia nel singolo che nel doppio. Nel 2014 si distingue a Cortina d’Ampezzo per avere battuto fino alla finale tutti avversari meglio posizionati in Atp rispetto a lui, perdendo però proprio l’ultimo atto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Poco male perché nel 2014 arriva il successo al Turckey F36 di Antalya. Un’altra vittoria arriva ad aprile 2015 nell’Italy F5 di Santa Margherita di Pula, per i successi Futures numero cinque e sei. Seguiti dalla vittoria ad Appiano di qualche mese dopo.

Leggi anche –> Andrej Rublëv, chi è il tennista russo: età, foto, fidanzata, carriera

Nel 2016 ecco altre due buone vittorie: a San Benedetto del Tronto ed a Biella, nel giro di poche settimane. Nelle Marche tra l’altro si aggiudica pure il doppio, assieme a Stefano Napolitano, col quale trionfa pure nel doppio a Roma. Da lì in poi però non sono più giunti risultati di rilievo per Federico Gaio.

Federico Gaio
Foto Instagram