Vite al limite, il cambiamento di Kenae: com’è diventata oggi

0
640

Una delle protagoniste del docu-reality Vite al limite è Kanae Dolphus, la quale durante il suo percorso ha fatto un cambiamento incredibile. 

Il programma “Vite al limite“, in onda su RealTime, riscuote sempre molto interesse da parte del pubblico. I protagonisti degli episodi, affetti da gravi condizioni di obesità, chiedono l’aiuto dell’esperto di chirurgia bariatrica, il dottor Nowzaradan, per cambiare la loro vita.

Una delle protagoniste di “Vite al limite” è la 41enne americana Kenae Dolphus, che quando decide di recarsi a Houston, in Texas, nella clinica del dottor Nowzaradan, è arrivata a pesare quasi 300 chili. La donna ha raccontato nel docu-reality di RealTime che l’origine della sua obesità era dovuta al senso di colpa per non essere fertile. Inizialmente ha combattuto con il chirurgo, rifiutando le cure che le proponeva, e pensava di abbandonare il programma. Soltanto dopo alcune sedute di terapia ha capito che, se voleva davvero cambiare la sua vita, doveva perdere peso.

LEGGI ANCHE -> Vite al limite, la metamorfosi di Samantha: quanto pesava e com’è oggi

Vite al limite, la storia di Kenae: com’è diventata dopo il programma

Kenae Dolphus è riuscita a perdere 60 chili affidandosi alla dieta ipocalorica del dottor Nowzaradan, raggiungendo i 219 chili. I suoi progressi sono stati notevoli, nonostante la strada da fare era ancora tanta. La 41enne, però, non ha potuto sottoporsi all’intervento di bypass gastrico in quanto le sue condizioni cardiache preoccupavano molto il dottore.

LEGGI ANCHE -> Vite al limite, l’incredibile storia di Joyce: quanto pesava e com’è diventata

Accantonata l’ipotesi di intervenire chirurgicamente, Kenae Dolphus ha dovuto accettare di proseguire il suo percorso di dimagrimento seguendo solo una dieta equilibrata. La sua speranza è che, continuando a perdere peso, il suo cuore possa sopportare l’intervento. La 41enne non sta condividendo il suo attuale peso, ma dalle foto che mostra di sé sui social è evidente che stia facendo dei progressi e che le sue abitudini alimentari sono migliorate.