Fabio Celenza, chi è il doppiatore di Propaganda Live

0
69

Carriera e curiosità su Fabio Celenza, chi è il doppiatore di Propaganda Live: social, Youtube e personaggi imitati.

(screenshot video)

Classe 1987, divenuto celebre grazie ai suoi doppiaggi assurdi a Propaganda Live, Fabio Celenza nasce come Youtuber e quindi spopola sul web, prima di approdare appunto in televisione. Vastese classe 1987, il doppiatore nonsense sul suo canale Youtube ha decine di migliaia di iscritti. Dal web passa presto al mezzo televisivo.

Leggi anche -> Laura Boldrini dimessa dall’ospedale dopo la delicata operazione

Infatti, prima inizia a realizzare i suoi doppiaggi per Wired, quindi sbarca su Dmax, Colorado e Zelig. Dal 2018, collabora con Propaganda Live, del quale è ormai presenza fissa. Oltre che doppiatore è anche musicista: da adolescente inizia a suonare la tastiera, quindi impara a suonare anche la chitarra. La musica è il suo interesse principale.

Leggi anche -> Brumotti, spacciatori lo pestano. Chef Rubio: “Dovevano picchiarti di più”

Cosa sapere su Fabio Celenza, star di Propaganda Live

Dopo una breve parentesi all’università di lingue, infatti, la lascia per iscriversi e laurearsi al Conservatorio D’annunzio di Pescara in Popular Music. In seguito, inizia a lavorare come insegnante di chitarra. L’exploit arriva quasi per caso: nel 2015, inizia a caricare su Youtube uno dei video di doppiaggi realizzati per gioco insieme alla sua ragazza. Il primo personaggio in assoluto è senza dubbio quello che lo ha fatto successivamente conoscere su larga scala: Keith Richards, chitarrista dei The Rolling Stones.

Cambia poi il personaggio ma non la band: doppia Mick Jagger e rinnova il suo successo virale. Diventa così un vero fenomeno del web. Ci sono poi nuovi personaggi che fanno proseliti: Bill Gates, il Dalai Lama e perfino Kim Jong-un, il dittatore nordcoreano. Ha quindi collaborato tra gli altri anche con la band demenziale degli Elio e le Storie Tese. Seguitissimo sui social network, ha un profilo Instagram con quasi 150mila follower.